L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Ricette

BUCCELLATO

6 Gennaio 2021 - Visite (194)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

Non c'è famiglia palermitana che durante i giorni di festa non porti a tavola sua maestà il Buccellato. Un gustoso e allegro dolce, profumato e decorato con granella di pistacchi e canditi colorati che rendono un fine pasto gioioso.

INGREDIENTI

1 kg Farina 00
2 Uova
400 gr Zucchero semolato
400 gr Strutto
50 gr Miele
200 ml Latte
10 gr Ammoniaca per dolci
0.5 gr Vanillina
1 Buccia di limone grattugiata
800 gr Fichi secchi
200 gr Mandorle
300 gr Noci
1 cucchiaio Cannella in polvere
200 gr Cioccolato fondente
400 gr Marmellata di arance
70 ml Liquore al mandarino/mandarinetto
50 gr Pistacchio in granella
100 gr Ciliegie candite
100 gr Scorza d'arancia candita
200 gr Uva passa
2 cucchiaini Cacao amaro in polvere

PROCEDIMENTO

Preparare la pasta frolla nel modo classico:

versare in una ciotola la farina, un uovo, il latte (avendo cura di lasciarne un goccio per spennelare il nostro dolce successivamente), miele (lasciare da parte una piccolissima parte da utilizzare in seguito per spennellare il dolce a fine cottura), zucchero, strutto, ammoniaca per dolci, vanillina e scorza del limone grattugiata. Con l'aiuto di una Impastatrice, lavorare l'impasto fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Riporre il panetto in un luogo fresco coperto con un canovaccio per almeno 1 ora.

Nel frattempo preparare il ripieno:

Tostare in forno le mandorle,

Tostare le mandorle

 

Tagliare a piccoli pezzi i fichi secchi,

Tagliare i fichi secchi

 

Tagliare a Coltello le noci e le mandorle tostate, unire al trito i fichi secchi

itagliare a coltello le mandorle

 

Aggiungere uva passa, cannella in polvere, cioccolato fondente tagliato a coltello, marmellata di arance, cacao amaro e liquore al mandarino (o mandarinetto)

Mandorle, fichi e uva passa

 

Con l'aiuto di un Mattarello, stendere su un Piano di lavoro pulito la pasta frolla e inserire il ripieno

inserimento ingredienti buccellato

 

Chiudere a forma di rotolo delicatamente e formare una ciambella.

arrotolare l'impasto   buccellato a ciambella

 

Pizzicare la ciambella con il Pizzicatore per Buccellato

pinza per buccellato.  decorazione buccellato

 

Con l'aiuto di un Pennello in Silicone, spennellare la superficie del Buccellato con un tuorlo d'uovo sbattuto con un goccio di latte

buccellato in teglia

 

Cuocere a 200° in Forno statico per circa 20 minuti

buccellato cotto

Sfornare e lasciare raffreddare completamente.

Spennellare la superfice con il miele sciolto e decorare a piacere con granella di pistacchi, ciliegie candite e scorza d'arancia candita.

 

Cuor di Cucina Shop

CONSIGLI DELLO CHEF

Accompagnare il buccellato con Passito, Moscato di Pantelleria o con un buon vino Inzolia.

Strumenti utilizzati in questa ricetta:

 

   

Food blogger

Francesca Pipia
Mi chiamo Francesca e ho 51 anni e sono una mamma di due ragazzi e tutrice di altri due ragazzi (miei nipoti). Ho lavorato per 30 anni in un panificio e ho coltivato l'amore per la buona cucina e le tradizioni siciliane in cucina. La Famiglia numerosa mi ha "obbligata" ad attivarmi a cucinare per tante persone cercando anche di seguire una linea economica tale da soddisfare tutti spendendo il meno possibile (da buona massaia e madre di famiglia) cercando al contempo di mantenere gusto e qualità. Per hobby canto in un coro gospel

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

Ricetta Panpepato

PANPEPATO

Dolce da regalare durante le festività natalizie,da preparare in anticipo Composto da frutta secca,frutta candita e spezie Il suo profumo fa molto Natale e…

PANE AL CIOCCOLATO

Non sono mai stata un appassionata di merendine confezionate e ho sempre cercato di dare a mio figlio cose sane,fatte con le mie mani.…

PALLINE DI PANCAKES

I pancakes sono una delle mie colazioni preferite, ma finiscono presto considerando il fatto che se li faccio grandi con una dose ne vengono…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano