L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CANNOLI DI RICOTTA

5 Febbraio 2017 - Visite (268)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    1
  • Cottura
  • Preparazione

Conosciuto e apprezzato, il Cannolo di ricotta è come un documento di riconoscimento per noi siciliani. L'unica variante sta nella ricotta. Maggiormente viene utilizzata quella di pecora,  mentre nel Ragusano si utilizza quella vaccina.

INGREDIENTI

500 gr Ricotta vaccina
200 gr Zucchero semolato
1 cucchiaino Cannella in polvere
1 cucchiaio Gocce di cioccolato
200 gr Farina 00
25 gr Strutto
25 gr Zucchero semolato
50 ml Marsala
q.b. Cacao amaro
1 litri Olio di semi
q.b. Zucchero a velo
q.b. Pistacchio in granella

PROCEDIMENTO

Unire alla farina lo strutto, 200 g. di  zucchero, 1/2 cucchiaino di cacao e infine il marsala. Lavorare bene l'impasto fino ad ottenere una pasta abbastanza consistente, coprire con pellicola lasciandola riposare per almeno mezz'ora. Setacciare la ricotta con 25 g. di  zucchero, aggiungere le gocce di cioccolato e la cannella, lavorare bene, coprire e conservare in frigo. Stirare la sfoglia sottile e con un coppa pasta ricavarne dei cerchi, avvolgere ogni cerchio di pasta nei cannelli, ungendo leggermente i lembi con un po' d'acqua per farli attaccare. Friggerli in olio bollente o in abbondante sugna, appoggiarli su un foglio di carta assorbente lasciandoli raffreddare. Riempire i cannoli con la ricotta, coprire le estremità con la granella di pistacchio, spolverizzare lo zucchero a velo e servire.

     

Food blogger

Lauretta Corrado
Salve,sono Corrado,nato e cresciuto a Modica,da qualche anno mi sono trasferito ad Alba (cn)dove lavoro come operaio specializzato in Ferrero occupandomi dell' Estathè in bicchiere.Ho portato con me oltre la passione, che ho da tanti anni, di cucinare, anche le antiche ricette tramandate da generazione.La mia è una cucina amatoriale, che si basa principalmente su tutto cio' che di buono possa offrire l'arte culinaria della Contea di Modica ( e non solo )una cucina povera ma ricca di gusto, e tramite i blog e i social sto condividendo questa mia passione.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

BISCOTTI NOCCIOLATI

Quando preparo questi biscotti nocciolati la mia casa si profuma....e i miei vicini capiscono subito che i famosi " biscotti di Imma" sono in…

CASSATA AL FORNO

Un must della pasticceria Palermitana, un dolce tipico del periodo Pasquale, oggi diventato di uso frequente in vari periodi dell’anno, almeno quando si trova…

CASTAGNOLE DI CARNEVALE

Le castagnole sono dei dolci tipici di Carnevale, grandi come castagne, preparati in diverse regioni d'Italia: sembrerebbero provenire dall'Emilia Romagna, ma le stesse frittelle…

CIAMBELLA ALL’ARANCIA

Questa ricetta è frutto di un'amicizia che nacque nelle campagne della Sicilia orientale tra una ragazza di 25 anni ed una signora anziana di…

SEMIFREDDO AI MIRTILLI

E' un dolce che potrete preparate sia nello stampo da plum cake sia nei pirottini qualora vogliate fare delle porzioni singole. Non avendo l’abbattitore…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano