L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Piatti Tipici

CASSATELLE DI PASQUA SICILIANE

21 Marzo 2016 - Visite (8766)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    12
  • Cottura
  • Preparazione

"E cu nappi nappi de cassateddi di Pasqua!"

Recita così un antico proverbio siciliano per indicare chi ha avuto la fortuna di usufruire di un periodo di prosperità quando poi questo viene a mancare.

E' un dolce tipico del periodo pasquale in tutta la Sicilia orientale.

INGREDIENTI

700 gr Ricotta ovina ben asciutta
q.b. Cannella in polvere
180 gr Zucchero semolato
130 gr Strutto
500 gr Farina di semola
3 cucchiaio Zucchero semolato
2 cucchiaio Vino bianco
2 Uova
q.b. Sale

PROCEDIMENTO

Impastare in una ciotola la farina con lo strutto ammorbidito amalgamando perfettamente.

Aggiungere le uova, 3 cucchiai di zucchero, il vino bianco, un pizzico di sale,  la buccia grattugiata del limone o una bustina di vanillina e lavorare fino ad ottenere un panetto morbido e liscio.

Avvolgerlo nella pellicola e lasciare riposare almeno un'ora.

Trascorso il tempo di riposo, stendere la pasta in una sfoglia fine e con l'aiuto di un coppapasta del diametro di 10 cm. ritagliare le basi per le cassatelle.

Rialzare i bordi di ciascuna base pizzicando con il pollice e l'indice la pasta lungo tutta la sua circonferenza, sollevandola in modo da formare un bordo e bucherellare con i rebbi di una forchetta il fondo.

20150330_171226

Lavorare la ricotta ben asciutta con 180 gr. di zucchero fino a quando risulterà bella cremosa.

Riempire i cestini  con la crema di ricotta e mettere in forno caldo a 180 gr. per circa 30 minuti o fino a quando la base risulta ben dorata.

20150330_173824

Estrarre le cassatelle dal forno e cospargerle con la cannella in polvere e zucchero a velo.

20150330_183832_Richtone(HDR)

Food blogger

Anna Maria Santangelo
Sono Anna Maria Santangelo ho 55 anni, impiegata, moglie e mamma di due ragazzi di 27 e 23 anni. Vivo e lavoro a Catania. Tendenzialmente timida e riservata, ho sempre amato mettermi alla prova. Da due anni a questa parte l'interesse che coltivo di più è la cucina. Prova superata? A voi la parola.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

OLIVETTE DI SANT’AGATA

Le Olivette di Sant'Agata, dolcetti tipici della città di Catania, si preparano in prossimità della festa della patrona della Città. Hanno la forma di…

CASSATA AL FORNO

La cassata al forno e sorella della "classica" cassata,meno dolce e altrettanto buona e forse anche piu' semplice da preparare. A Palermo la trovate…

MARMELLATA DI MELE COTOGNE

I ricordi dell'infanzia sono legati a questa marmellata di mele cotogne, che ogni anno in questo periodo veniva preparata e che vi presento così…

PANE RIMACINATO

La domenica mattina nelle nostre piazze con dei furgoncini si vende il pane di paese . Con il suo sapore così intenso,croccante fuori e…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano