L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CHARLOTTE DI PESCHE E MENTA.

13 Agosto 2017 - Visite (589)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    6
  • Preparazione

La Charlotte è un dolce di origine inglese,fù creato in onore alla regina Charlotte Sophia di Macklenburg-Strelitz moglie del celeberrimo re d' Inghilterra e madre di 15 figli.Sovrana tanto amata e rispettata, nota benefattrice e mecenate delle arti e della botanica. la ricetta originale prevede una crema inglese addizionata di panna montata e frutta fresca racchiusa da biscotti savoiardi, quì ho voluto semplificare il procedimento usando del mascarpone con panna montata.

INGREDIENTI

500 ml Panna liquida fresca (da banco frigo)
250 gr Mascarpone
90 gr Zucchero a velo
250 ml Bagna per dolci
1 Bacca di vaniglia
5 Pesche nettarine
q.b. Gelatina neutra
q.b. Menta fresca

PROCEDIMENTO

Sbucciate e tagliate 3 pesche a dadini,bagnate con del succo di limone. Montate la panna con la metà dello zucchero e i semini della vaniglia, in un altra ciotola mescolate il mascarpone con il resto dello zucchero formando una crema liscia ora aggiungete a poco a poco la panna delicatamente formando una bella crema omogenea.

Mettete un anello da pasticceria sul fondo di torta misura 20 cm massimo, con la sac-a-poche riempita di crema fate un giro attorno al cerchio formando il primo fondo,ora disponete i savoiardi bagnati con la bagna, coprite di crema e unite la pesca,un altro strato di crema e savoiardi , completate con uno strato di crema, ora livellate con una spatola e mettete nel frigo per almeno 6-8 ore.

Trascorso questo tempo togliete il cerchio delicatamente, decorate con i savoiardi attorno non bagnati, legate con un nastro di raso, fate dei ciuffetti di panna sopra e fettine di pesca, pennellate con la gelatina e finite con foglie di menta fresca.

Rimettete in frigo fino al momento di servire.

CONSIGLI DELLO CHEF

Consiglio di utilizzare la frutta più matura per la farcitura e quella più soda per la decorazione.

Con la stessa ricetta potete usare anche le fragole, albicocche o frutti di bosco.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricette correlate

RAME DI NAPOLI (A MODO MIO)

Anche se il nome puo' ingannare sono biscotti tipici della pasticceria siciliana, in particolar modo della città di Catania Deliziosi biscotti dal cuore morbido…

FLY’S CASSATA SICILIANA

Questa ricetta è un pò elaborata, consiglio di preparare il pandispagna almeno un giorno prima ,(meglio due), avvolgerlo in pellicola e conservare a temperatura…

GELO DI ARANCIA

Il Gelo di Arance è un ottimo dessert fresco e leggero. Ideale per un fine pasto, può sostituire la frutta fresca e sarà sicuramente…

PUPI CON UOVA CONFETTATE

Anticamente, questo, era il dolce dei poveri che, non potendo permettersi dolci di pasticceria, lo realizzavano con pasta di pane, zucchero e uova sode.…

SIMIL “BACI” DI CIOCCOLATO

Chi non conosce i "Baci"? I deliziosi cioccolatini della nota azienda italiana nacquero agli inizi del '900, quando la loro ideatrice ebbe l'intuizione di…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano