L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CHEESECAKE ALLE FRAGOLE

9 Maggio 2016 - Visite (498)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    12
  • Preparazione

La cheesecake alle fragole è un  dolce fresco e goloso che incontra sempre il gradimento di tutti: una ricetta facile e senza cottura che ha il grande vantaggio di potersi preparare in anticipo .

INGREDIENTI

250 gr Biscotti digestive
160 gr Burro
750 gr Ricotta
250 gr Yogurt
150 gr Zucchero semolato
15 Fragole
100 ml Latte
14 gr Colla di pesce

PROCEDIMENTO

Mettere il burro in un pentolino e farlo fondere lentamente con la fiamma al minimo.

Tritare finemente i biscotti, metterli in una ciotola e versarvi il burro fuso.

Mescolare velocemente in modo che  i biscotti tritati siano tutti perfettamente impregnati di burro.

Versare questo composto in uno stampo a cerniera (diametro 24 cm) e con l'aiuto del dorso di un cucchiaio schiacciarlo in modo da compattarlo perfettamente facendolo ben aderire al fondo e alle pareti dello stampo.

Mettere in frigorifero.

Lavare le fragole, eliminare il picciolo e lasciarne due da parte.

Frullare le fragole, aggiungendo poi la ricotta, lo yogurt e lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea.

Fare ammorbidire in poca acqua fredda i fogli di gelatina.

Riscaldare il latte e quando è vicino all'ebollizione spegnere la fiamma e aggiungere la gelatina ben strizzata. Mescolare bene in modo che la gelatina si sciolga perfettamente.

Lasciare raffreddare leggermente la gelatina e nel frattempo tagliare in cubetti le due fragole lasciate da parte.

Versare lentamente, senza smettere di mescolare, la gelatina nel composto di ricotta.

Aggiungere  le fragole a pezzettini mescolando in modo che si distribuiscano un po' dappertutto.

Versare tutto il composto sulla base di biscotti, livellarlo e lasciare in frigorifero per almeno due ore.

 

Per completare la cheesecake:

fragole, 16

zucchero, un cucchiaio

acqua 80 ml.

gelatina in fogli, 2

Mettere ad ammorbidire in poca acqua i due fogli di gelatina, strizzarli bene e farli sciogliere completamente in un pentolino dove si sono messi a riscaldare 80 ml di acqua con lo zucchero. Fare intiepidire.

Frullare due fragole e unirle lentamente, sempre mescolando, al contenuto del pentolino.

Versare questa gelatina sulla cheesecake alle fragole, decorare a piacere con le fragole rimaste e rimettere in frigorifero.

 

 

 

 

Food blogger

Vittoria Dionisi
Sono Vittoria, da sempre grande appassionata di cucina e di tutto quello che gravita intorno ad essa. Sono nata a Roma, ma vivo in Sicilia praticamente da sempre e le mie radici familiari affondano in diversi luoghi, dalla Campania al Portogallo...a tutto ciò ho aggiunto un marito per metà siciliano e per metà toscano e l'eterogeneità di queste influenze, unita all'amore per i viaggi, si riflette naturalmente nella mia cucina. Mi appassionano molto le cucine regionali, mi piace trovare i punti di contatto tra le ricette tipiche della tradizione di aree e paesi diversi, che per una qualsiasi ragione nel corso dei secoli possono essere entrati in contatto. La mia cucina è prevalentemente tradizionale e strettamente legata alle stagioni e all'utilizzo di materie prime genuine: quando faccio la spesa mi lascio ispirare da quello che mi attira di più per freschezza e provenienza e da lì nascono in seguito le idee su come organizzare il menu e presentare i piatti. Un altro punto cardine delle mie ricette è la presenza costante di spezie ed erbe aromatiche, che da sempre coltivo amorevolmente e abbino con cura alle diverse pietanze.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

PUPI CON UOVA CONFETTATE

Anticamente, questo, era il dolce dei poveri che, non potendo permettersi dolci di pasticceria, lo realizzavano con pasta di pane, zucchero e uova sode.…

CANNOLI DI RICOTTA

Conosciuto e apprezzato, il Cannolo di ricotta è come un documento di riconoscimento per noi siciliani. L'unica variante sta nella ricotta. Maggiormente viene utilizzata…

BABA’ AL RHUM

Per una buona riuscita del babà basta fare una buona incordatura  dell' impasto ,cioè la pasta deve essere ben elastica , poi una buona lievitazione.
TORTA PRIMA COMUNIONE

TORTA PRIMA COMUNIONE

La "Torta Prima Comunione" è una torta che ho preparato in occasione della prima comunione di mio figlio. La Torta è di circa 5…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano