L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Ricette

CIAMBELLE SOFFICI

5 Dicembre 2016 - Visite (2281)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    1
  • Cottura
  • Preparazione

Nei nostri bar per colazione oltre alla nostra buona rosticceria, troviamo anche i cornetti e le ciambelle.

Ciambelle sofficissime e ricoperte di zucchero semolato, che si sciolgono in bocca.

Che dire........ provatele no?!?!?!?

BUON LAVORO

 

INGREDIENTI

1 kg Farina 00
500 ml Latte
30 gr Zucchero semolato
50 gr Lievito di birra
100 gr Burro
2 Uova
20 gr Sale

PROCEDIMENTO

Sciogliere il lievito e lo zucchero nel latte o se preferite in acqua, unite la farina e con l'aiuto di una impastatrice, lavorare il composto finchè non si stacca dalle pareti della ciotola. Se non avete una impastatrice andrà benissimo il caro e vecchio "olio di gomito", impastando a mano.

Aggiungere il sale e poi  le uova uno alla volta.

Quindi incorporare il burro,  la pasta deve risultare omogenea e asciutta.

Lasciare lievitare circa un'ora, poi lavorare ancora un po' la pasta e suddividerla in ciambelle facendo le forme con un comune stampo per ciambelle e mettendole in quadrati di carta forno, in fine coprire con un panno di stoffa e fare lievitare fino al raddoppio della massa.

1688773_413069728838141_1681725524_n

Friggere in olio caldo. Per una frittura più leggera e con meno grassi potete utilizzare una friggitrice ad aria.

Con un Setaccio per zucchero cospargete le ciambelle  mentre sono ancora calde.

Dovranno essere  completamente ricoperte di zucchero.

13432196_10209965403115442_1747702649475295129_n1013729_413101398834974_618067848_n

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Con questa dose verranno una trentina di ciambelle

Food blogger

Mery Mazzola
Ciao sono Mery, una palermitana emigrata dal 2003 nella fredda belgio e da li la mia passione per la cucina si e' moltiplicata soprattutto per non perdere le nostre belle tradizioni, mi dedico molto in cucina a preparare, non solo piatti tipici palermitani ma anche piatti di altri paesi. mi piace molto stare in cucina mi rilassa e mi concentro solo sui miei piatti. un difetto non assaggio mai nulla sono molto pignola e amo la perfezione.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

DOLCETTI DI MANDORLE

Questi dolcetti di pasta di mandorle, tipici della tradizione siciliana, ricordano fortemente il periodo delle feste,  morbidissimi e colorati, sono semplici da preparare, senza…

BISCOTTINI DEL RISVEGLIO.

La pastafrolla per biscotti è tra le ricette più facili della pasticceria italiana. Fragranti e croccanti biscottini da inzuppo per la prima colazione della…

BUCCELLATI

Ho un bellissimo ricordo di questi dolcetti; fin da piccola quando sentivo il profumo della cannella e del mandarino , era già Natale....

CUTUME’

Ho provato a fare ricerche per capire le origini di questi dolcetti molto Siculi nel loro essere, ma con scarsi risultati. Sembrerebbe che i Cutumè…

Prodotti in evidenza

Crea la tua lista nozze

30 giorni gratuiti