L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Eventi

COCKTAIL DI GAMBERI

7 Dicembre 2013
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Basso
  • Porzioni:
    6 persone

Il cocktail di gamberi è un famosissimo antipasto di pesce: spesso viene proposto come aperitivo in occasione di happy hours o in cene di lavoro e cerimonie; per la semplicità e la velocità della sua preparazione, però, può essere rivisitato in vista delle nostre tavolate natalizie.

Gli ingredienti principali (salsa cocktail, foglie di lattuga, gamberi o gamberetti, prezzemolo) sono economici e facilmente reperibili. Eppure, presentando il tutto in una coppa o una ciotola di vetro decorata a dovere, riuscirete a impressionare i vostri commensali. Questa ricetta, dunque, non sembra avere punti deboli: è gustosa, leggera e mai banale. Perfetta per stuzzicare il vostro appetito in cenoni tra amici e familiari. Vediamo come fare...

 

INGREDIENTI

600 g di gamberi o gamberetti
530 g di salsa cocktail
1 lattuga
q. b. di prezzemolo tritato

PROCEDIMENTO

Lavate e sgusciate i gamberi (o gamberetti). Separatene una dozzina: di questi non andrete a rimuovere la coda, in quanto vi serviranno alla fine come decorazione. Ma anch'essi vanno cotti, perciò lessate tutti i 600 grammi in acqua salata bollente per 3-4 minuti, poi scolateli e lasciateli raffreddare.

Preparate sei coppe o ciotole, in vetro trasparente o altro materiale, in cui servirete i cocktail. Prendete poi la lattuga; lavatela, scartate le foglie esterne più brutte e mettetene da parte dodici: dovranno essere grandi, pulite e senza buchetti vistosi, poiché le userete per rivestire l'interno delle coppe (in ogni coppa andranno due foglie). Utilizzate le foglie centrali della lattuga, tagliate a julienne, per riempire circa metà coppa. Ora che i gamberi si sono raffreddati, asciugateli un altro po', versateli nella salsa cocktail e mescolate.

Riempite ogni coppa, adagiando il composto sulla lattuga, che si insaporirà grazie alla salsa. Decorate ogni coppetta con i gamberi a cui non avete rimosso la coda e una bella spolverata di prezzemolo. Aggiungete, se lo gradite, erba cipollina e una fettina di limone per guarnire il tutto.

I vostri ospiti potranno intingere i gamberi con la coda nella salsa cocktail e gustarli a mo' di fingerfood!

Food blogger

Francesca Iodice
Francesca è una laureanda in Lettere di ventun anni che ha sempre avuto una certa affinità col cibo… Più con quello già pronto che con quello da cucinare! Ma, tra una sessione d’esami e l’altra, ha trovato nei fornelli un gratificante rifugio in cui poter scaricare la tensione. Va matta per il cioccolato e per la frutta di ogni stagione; ama realizzare biscotti, crostate, torte e dessert per addolcire le sue giornate e quelle di chi le sta intorno. Non di rado cucina primi e secondi piatti sfiziosi: pietanze gustose, ma alla portata di tutti!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricette correlate

Arrosto di vitello morbido impiattato

ARROSTO DI VITELLO MORBIDO

Per cucinare al meglio il nostro Arrosto di vitello morbido  cotto sul gas abbiamo utilizzato il coperchio Giotto di diametro ø 27 cm ma ne esistono anche di altre…

FILETTO AL PEPE ROSA

Ho preparato per il nostro anniversario di matrimonio questo piatto speciale, variante del filetto al pepe verde, utilizzando il pepe rosa. Con una leggera…

COLOMBA SALATA

E se usassimo lo stampo della classica colomba di Pasqua per inventare una nuova ricettina? Non sarà un dolce, come ci si potrebbe aspettare…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano