L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CROSTATA CON CREMA AL CIOCCOLATO, NOCCIOLE E PISTACCHI

22 Maggio 2016 - Visite (424)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

Questo è un dolce di facile realizzazione, anche per coloro che non si cimentano spesso con la preparazione di dolci. Usando ingredienti genuini, abbinerete il gusto a sostanze utili al nostro organismo come la frutta secca.

INGREDIENTI

300 gr Farina 00
80 gr Zucchero semolato
150 gr Burro
2 Uova
Scorza di limone
Scorza di arancia
40 gr Nocciole
30 gr Pistacchio
50 gr Cacao amaro
120 gr Zucchero semolato
70 gr Burro
100 gr Latte

PROCEDIMENTO

Preparare la crema al cioccolato

Tostare e macinare in polvere sia le nocciole, sia il pistacchio.

Riscaldare gr. 100 di latte, aggiungere gr. 70 burro (chiarificato) e fare sciogliere.

Aggiungere il  cacaco o, in uguale quantità, cioccolato fondente ridotto in polvere,  le nocciole ed i pistacchi e frullare bene con una frusta o con un frullatore elettrico.
Mettere in frigo.

Preparare la frolla per crostata

Con un coltello togliere (o grattuggiare) la buccia del mezzo limone e della mezza arancia (non trattati), facendo attenzione ad evitare la polpa bianca che risulta amara. Tritarla bene. Se questa operazione avviene in una planetaria o in un robot da cucina, facilitare questa operazione aggiungendo un cucchiaio colmo di farina.

Nello stesso attrezzo, aggiungere il resto dei gr. 300 di farina necessari per la frolla.  Mescolare bene ed aggiungere gr 150 burro chiarificato (molto importante: il burro deve essere a temperatura da frigo, non toglierlo prima). Aggiungere un nuovo intero ed il tuorlo del secondo uovo. Se le uova sono biologiche, ne guadagnerà il sapore e la salute.

Impastare tutto  bere. L'impasto risulterà sbriciolato, ma si staccherà facilmente dal robot. Con le mani fare una palla dell'impasto ed avvolgerlo in un canovaccio o anche nella pellicola. Fare riposare almeno mezz'ora in frigo.
Mettere in una teglia da crostata unta ed infarinata e bucherellare con una forchetta la base. Sopra l'impasto  mettere un po' di carta forno e sopra dei fagioli secchi.

Cuocere per 30/40 minuti a 180 gradi, secondo il proprio forno.

Fare raffreddare la crostata e capovolgere su un piatto.
Riscaldare leggermene la crema di cioccolato a micronde o a bagnomaria e versare sulla crostata. Una volta raffreddata, mettere al fresco (anche in frigo) per rendere la crema nuovamente più solida.  Spolverare con altra polvere di pistacchio. Guarnire a piacere.

CONSIGLI DELLO CHEF

Ottima  come dolce domenicale, ma anche come colazione o merenda pomeridiana.

I vostri bambini ne andranno matti e non solo; ma sopratutto è tutto genuino, senza usare crema al cioccolato in barattolo.

Food blogger

Ina Buttitta
E ora ci sono anch'io. Sono un'impiegata, ma adoro da sempre creare con fantasia. Quale posto migliore se non la cucina. Ero ancora una ragazza quando ho cominciato a frequentare la cucina e preparare piatti rubando idee per le ricette da un libro di mia madre, soprattutto per le feste. La soddisfazione maggiore è vedere i piatti vuoti ed i volti soddisfatti. Le mie cavie? La mia famiglia, ma non si lamentano di certo... anzi!!!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

TORTA PRIMA COMUNIONE

TORTA PRIMA COMUNIONE

La "Torta Prima Comunione" è una torta che ho preparato in occasione della prima comunione di mio figlio. La Torta è di circa 5…

IRIS AL FORNO

la ricetta tradizionale prevede la crema bianca di latte senza uova,ma questa è la versione (ricca) con crema di ricotta.

FETTE BISCOTTATE BIGUSTO AL CAFFÈ

Era da tanto tempo che volevo provare a fare le fette biscottate manon le solite fette, aromatizzate con la mia pasta al caffè...risultato splendido,niente…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano