L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CRUST PIE

15 Gennaio 2017 - Visite (444)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Alta
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Il vantaggio di queste torte è di non dover impastare nulla, a meno che non vogliate fare da voi la briseè....

INGREDIENTI

3 foglie Pasta brisèe
1 kg Mela golden
250 gr Marmellata
250 gr Pandispagna
2 cucchiaio Miele di zagara o millefiori

PROCEDIMENTO

Aprite il primo rotolo di pasta briseè e adagiatelo su una teglia con i bordi abbastanza bassi, badate che la dimensione della teglia rispetti quello della pasta, tagliate delle fettine di pandispagna e mettetele sul fondo in modo di coprirla tutta. Ora  la marmellata a vostro gusto, io ho messo quella di fichi e cannella, ora tagliate e affettate le mele non troppo sottili, devono essere tutti dello stesso spessore. Sistematele a raggiera ,fate uno strato ben livellato.

Ora tagliate delle strisce di cartoncino bianco( io ho utilizzato quello che si trova all 'interno della confezione della pasta, in quanto ha la stessa lunghezza della briseè. Fate delle strisce di cm 1,5, mi raccomando questa operazione , devono essere precise, ne bastano 4. Con una rotella taglia pasta liscia , poggiatele sulla pasta una accanto all 'altra, tagliatele precise; finite tutto il disco di pasta. Ora iniziate a sistemarle ,prima fate le strisce verticali, poggiatele delicatamente , una accanto all 'altra, non accavallate.

Iniziate e fare le strisce orizzontali. Partendo da destra iniziate a tessere alternando i passaggi. Completate il grigliato. Ora disegnate delle foglie sul cartoncino , ritagliatele , fatene 6-8 a piacere. Ora coprite il bordo con la treccina, fate 9 strisce di pasta, questa volta di mezzo centimetro, fate 3 treccine che sistemerete nel bordo, tagliate le punte in eccesso. Ora sistemate le foglie come nella foto. Cuocere per 25-30 minuti a forno statico temperatura 180°.

Attenzione alla cottura , coprite la torta con un foglio di stagnola, scaldate il miele e pennellatelo delicatamente sulle strisce della torta ancora tiepida delicatamente.

CONSIGLI DELLO CHEF

Vi consiglio di fare questa meraviglia in un pomeriggi0 di relax, occorrono quasi tre ore.

Buon lavoro.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

TORTA PANNA E FRAGOLE

Ho preparato la torta panna e fragole per il compleanno di mio cognato che adora i dolci con la frutta. La ricetta è a…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano