L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Cocktail

DAIQUIRI

9 Febbraio 2021 - Visite (31)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    1
  • Preparazione

Cari amici di Cuor di Cucina oggi voglio parlarvi del Daiquiri, drink apprezzato in tutto il mondo per la sua semplicità.

Si narra che questo cocktail sia nato in seguito ad alcune vicende avvenute a Cuba. Il protagonista si chiamava Jennings Cox, un ingegnere americano che lavorava in una miniera nella baia di Daiquiri.

Una sera, dopo il lavoro, Cox invitò un suo collega italiano a casa per bere un drink. L’unica cosa che potesse offrirgli era il rum. Combinandolo con zucchero e succo di lime, Cox creò un drink apprezzato da entrambi, tanto da volergli attribuire un nome. I due alla fine chiamarono il drink Daiquiri,  in riferimento al luogo in cui si trovavano.

Altra vicenda narra che l’inventore del drink sia stato un ufficiale di Marina sbarcato all’Avana. Il marinaio, assettato, entrò in un bar dove gli venne offerto del rum liscio. Su richiesta dello stesso ufficiale, al rum venne aggiunto del succo di lime e zucchero. 

Anche il famoso scrittore "Hemingway" contribuì al successo del drink: durante la sua permanenza a Cuba, divenne frequentatore abituale del bar  "El Floridita", dove amava sorseggiare il suo Daiquiri.

E' proprio allo scrittore che è stata attribuita la celebre frase “Mi mojito alla Bodeguida, mi Daquiri alla Floridita”

INGREDIENTI

60 ml Rum bianco
15 ml Zucchero liquido
30 ml Succo di lime

PROCEDIMENTO

  • versiamo in uno shaker il rum bianco e il succo di lime
  • uniamo anche lo sciroppo di zucchero
  • riempiamo lo shaker con il ghiaccio e shekeriamo
  • versiamo il drink in una coppetta da cocktail

Cheers 🍸🥃

CONSIGLI DELLO CHEF

Si consiglia di servire il drink in una coppetta ghiacciata.
In alternativa allo zucchero liquido potete optare per lo zucchero semolato (2 cucchiaini da te) da sciogliere all’interno dello shaker con il succo di lime.

Bevete responsabilmente!

 

Food blogger

Francesco Zimmatore
Sono un giovane bartender sempre più spinto dalla voglia di crescere in questo settore sotto tutti gli aspetti: dalla miscelazione, al banco, al rapporto con il cliente. Durante gli anni ho avuto la possibilità di lavorare in diversi locali, i quali hanno contribuito a farmi crescere in questo settore. Oggi ho il piacere di condividere tutto questo con voi, CHEERS 🥃
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

NEGRONI

Nasce nel 1919 al bar Casino di Firenze creato dal conte Camillo Negroni, bevitore incallito ed amante della bella vita, è il suo fidato…

JOHN COLLINS

Cari amici di cuor di cucina, ben trovati nuovamente su “Drink Experience”. Come sempre parliamo di cocktail’s e, come sempre, vi consiglio uno dei…

AMERICANO COCKTAIL

La storia di questo Cocktail è pressoché ignota, di certo c’è che nasce intorno alla fine del 1800. Tra le tante storie molti vogliono…

SOUR MEDITERRANEO

Questo è un drink che mi sta molto a cuore, da qui ho appreso l’arte del miscelare "consapevole" e dell’accostamento di odori, sapori e…

TOMMY’S MARGARITA

Il Tommy’s Margarita è stato elaborato nel 1990 all’ interno del locale Tommy’s Restaurant di San Francisco, vero tempio della Tequila. Il creatore fu…

Prodotti in evidenza

Crea la tua lista nozze

30 giorni gratuiti