L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi con carne

FETTUCCINE SALSICCIA FUNGHI E ZAFFERANO

12 Aprile 2016 - Visite (390)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Stupirete sicuramente i vostri amici e parenti con questo squisito primo piatto.

INGREDIENTI

1 cucchiaino Zucchero di canna
Noce di burro
q.b. Pepe nero
q.b. Olio d'oliva
q.b. Sale
1 cucchiaio Prezzemolo tritato
100 gr Pomodoro
1 bustina Zafferano
300 gr Funghi prataioli
250 gr Salsiccia
320 gr Fettuccine
2 cucchiaino Parmigiano grattugiato
100 ml Vino bianco

PROCEDIMENTO

In una padella capiente versare 1 cucchiaio di olio e una noce di burro che farete sciogliere lentamente.

image

Aggiungere 1 pomodoro maturo (100gr circa) tagliato a piccoli quadratini e farlo caramellare con 1/2 cucchiaino di zucchero di canna.

image

Aggingere i funghi affettati grossolanamente, sale e pepe e farli appassire leggermente.

image

Sfumare con circa 1/2 bicchiere di vino bianco secco.

image

Dopo qualche minuto aggiungere la salsiccia sbriciolata e farla rosolare assieme ai funghi.

image

Aggiungere 1 bicchiere di acqua tiepida, mettere  il coperchio e far cuocere a fiamma moderata per circa 3-4 minuti.

image

Togliere il coperchio, aggiungere la bustina di zafferano e a fiamma lentissima mescolare.

image

Aggiungere 1 mestolino di acqua, aggiustare di sale e pepe nero (meglio se macinato fresco) e far evaporare. State attenti a non far asciugare troppo, come si può vedere dalla foto si deve creare una cremina che servirà per mantecare.

image

Cuocecere al dente le fettuccine, prenderle con un forchettone e versarle nella padella con il condimento, aggiungere il parmigiano e spadellare a fiamma vivace.

image

Porzionare e guarnire con il condimento, prezzemolo tritato e qualche rametto intero.

image

Buon Appetito.

CONSIGLI DELLO CHEF

Accompagnare con un calice di vino rosso corposo e fruttato come il Nero D'Avola Mandrarossa.

Food blogger

Giacomo Zabbara
Ciao a tutti, mi chiamo Giacomo, ho 53 anni e sono un biologo, il mio lavoro è Informatore Scientifico del Farmaco. Da circa 30 anni (la mia passione è iniziata ai tempi dell'Università) mi diletto ai fornelli e la mia prima cavia ad assaggiare i miei manicaretti e' stata la mia ragazza, oggi mia moglie. I piatti che preferisco preparare sono: Antipasti, Primi e Secondi. Troverete anche lo Street-Food e la rosticceria siciliana in genere. I piatti che preparo sono spesso frutto della mia fantasia ma anche rivisitati da ricettate tradizionali siciliane. Il pesce e' l'alimento che troverete spesso nelle ricette da me presentate. Le mie presentazioni saranno spesso delle fotoricette passo- passo che vi aiuteranno molto per preparare il piatto che più vi piace. Seguitemi e sono sicuro che apprezzerete quanto vi proporrò
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

I VERI TORTELLINI FATTI A MANO

Da tempo volevo cimentarmi con i tortellini freschi,ringrazio un amica di Modena per le dritte...che dire risultato fantastico,il gusto del ripieno che non ha…

RISOTTO ZUCCHINE E PROSCIUTTO

Le prime zucchine della stagione cominciano a vedersi sui banchi dei mercati, perchè non utilizzarle in cucina per piatti davvero succulenti? Ecco perciò un…

Prodotti in evidenza