L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

GNOCCHI DI PATATE AL SUGO DI MAIALE

2 Maggio 2013
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Medio
Gli gnocchi di patate al sugo di maiale e' un primo piatto che normalmente viene preparato d'inverno perché molto ricco e sostanzioso.

Dalle mie parti (Ciociaria) è un piatto tipico! Ogni trattoria della zona ha nel suo menù questo piatto che viene servito su vassoietti di legno detti “scifette”. E' il nostro primo piatto preferito della domenica. Amando moltissimo cucinare adoro preparare questa squisitezza in casa facendo gli gnocchi a mano poco prima di cuocerli.

Il sugo di maiale, invece, lo preparo la mattina presto facendolo cuocere a fuoco dolce. Volendo, potete preparare gli gnocchi il giorno prima ricordandovi pero', di metterli subito in freezer altrimenti potrebbero rovinarsi. Al momento della cottura immergeteli in acqua bollente e salata, ancora congelati! Una volta cotti, condite con abbondate sugo e una spolverata di pecorino romano. Saranno perfetti!!

 

INGREDIENTI

Per gli gnocchi

300 g di farina
1 pizzico di sale

Per il sugo

3 salsiccie
1 L di passata di pomodoro
½ cipolla gialla
½ bicchiere di vino rosso
olio d'oliva extra vergine
pecorino o parmigiano q.b

PROCEDIMENTO

Lessate le patate con la buccia in acqua bollente per circa 35 minuti,(controllate la cottura con la punta di un coltello). Nel frattempo, in una pentola con fondo alto soffriggete olio e cipolla fino alla doratura.

Ora fate rosolare la carne di maiale a fuoco medio e sfumate con il vino. Aggiungete la passata di pomodoro, salate q.b e fate cuocere a fuoco basso per almeno 2 ore con il coperchio. Quando le patate saranno cotte sbucciatele e schiacciatele in una ciotola con lo schiaccia patate; lasciatele raffreddare.

Adesso mettete la farina su una spianatoia, al centro mettete la purea di patate e impastate il tutto; non lavoratela troppo, basta qualche minuto. A questo punto, prelevate delle porzioni dall'impasto appena realizzato e modellatele fino a formare dei cilindri lunghi e del diametro di circa 1 centimetro e ½. Tagliateli a dadini. Fate una fossetta con il dito indice ad ogni gnocco (in questo modo risulterà più leggero).

Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata bollente aggiungendo un goccio di olio per far si che non si attacchino tra di loro. Fate cuocere fino a quando vedrete tutti gli gnocchi a galla.

Scolateli e conditeli con il sugo di maiale. Serviteli nelle scifette di legno con una bella spolverata di pecorino oppure se preferite del parmigiano. Buon appetito AnnaRita

CONSIGLI DELLO CHEF

Se decidete di congelare gli gnocchi vi consilgio di disporli in maniera ordinata su un vassoio cospargendoli di abbondante farina. Se dovessero avanzare gnocchi già cotti, niente paura! Sono ottimi anche il giorno dopo mantecati in padella con una noce di burro e della mozzarella. Fantastici!

Food blogger

Anna Rita Migliaccio
AnnaRita è una mamma,moglie e una grande amica che ha fatto delle coccole culinarie la propria professione. La sua più grande passione sono i dolci in particolare le torte per bambini. Condividendo sul web il suo modo di cucinare con il cuore, ha conquistato migliaia di fan in tutta italia: il suo segreto? Ingredienti semplici, genuini e tanto tanto AMORE!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano