L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Torte

FLY’S CASSATA SICILIANA

3 Gennaio 2017 - Visite (2075)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Alta
  • Costo
    Alto
  • Porzioni
    10
  • Cottura
  • Preparazione

Questa ricetta è un pò elaborata, consiglio di preparare il pandispagna almeno un giorno prima ,(meglio due), avvolgerlo in pellicola e conservare a temperatura ambiente. Anche la pasta di mandorle va preparata il giorno prima, ma  mettetela in frigo in un sacchettino per alimenti.

INGREDIENTI

6 Uova
180 gr Farina 00
480 gr Zucchero semolato
1 kg Ricotta ovina ben asciutta
1 Vanillina bustina
1 q.b. Scorza di limone
200 gr Farina di mandorle
200 gr Farina di pistacchio
300 gr Zucchero a velo
50 gr Sciroppo di glucosio
gr Acqua
100 gr Gocce di fondente perugina
250 gr Zucchero fondente per cassate
300 gr Frutta candita mista
50 gr Miele di zagara o millefiori

PROCEDIMENTO

Preparate la crema di ricotta:

 

Pesate 300 gr di zucchero semolato e mescolatelo alla ricotta, questa operazione va fatta almeno un giorno prima di montare la cassata, mettere in frigo.

Preparate il pandispagna:

 

montate le uova intere con il resto dello zucchero semolato(180gr), deve risultare abbastanza chiaro. Ora setacciate la farina e mescolatela delicatamente, unite un pizzico di sale e la scorza del limone. Fate cuocere a forno statico per 25-30 minuti a 170°.Una volto cotto lasciatelo ancora per qualche minuto dentro al forno spento.

Preparate la pasta di mandorle :

 

mescolate le farine di mandorle e pistacchio, unite lo zucchero al velo,; in piccolo tegamino scaldate l'acqua con il glucosio e il miele, versatelo tiepido e impastate il tutto, aiutatevi con altro zucchero al velo da spolverare sul piano da lavoro, fate una palla e mettette in frigo.

Assemblaggio della torta:

Passate al setaccio la ricotta unite la vaniglia e il cioccolato a gocce. Ora procedete al montaggio della cassata.

Tagliate il pandispagna a strisce, spolverizzate di zucchero al velo lo stampo da cassata.

Disponete le strisce sul fondo , ora fate una striscia di pasta di pistacchio e mettetela attorno al bordo dello stampo. Versate la crema di ricotta e coprite con altre fettine sottili di pandispagna. Schiacciate con un peso e mettete in frigo , meglio per una notte.

Fate attenzione quando sformate la cassata su un piatto . Sciogliete al microonde o a bagnomaria lo zucchero fondente, versatelo sulla superficie e livellatelo con una spatola subito, questa operazione è molto delicata, non fatelo scendere sul bordo.

Ora decorate la cassata a piacere, disponete la frutta candita a secondo la vostra fantasia.

Vi posso assicurare che non ho mai fatto due volte la stessa cassata.

 

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

TORTA PARADISO

Ed ecco una nuvola di sofficità: la torta paradiso, ideale sia per la prima colazione che per un Tea time con le amiche, grazie…

TORTA KINDER PARADISO

Una delle cose che mi  rende felice è essere nonna ed è grazie al mio nipotino che mi sono  data da fare per realizzare…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano