L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Piatti Tipici

GELATINA DI ARANCE

30 Novembre 2016 - Visite (3187)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    20
  • Cottura
  • Preparazione

Avendo già provato la gelatina di melagrana e la sua straordinarietà di gusto e utilizzo, ho voluto provare anche la gelatina di arance, apportando qualche piccola modifica alla ricetta. Quale migliore occasione utilizzando le arance ultra "bio" regalatemi da Enza che, in occasione della sua ultima visita, mi ha riempito due fruttiere con le sue splendide arance buone e succose, ma soprattutto cresciute sotto lo splendido sole di Sicilia e senza aggiunzione di pesticidi e quant'altro. Questa gelatina, oltre che un eccellente modo per far accostare i bambini e i ragazzi alla frutta, è davvero versatile (come quella di melagrana del resto) perchè facilmente spalmabile, oltre che ottima come ripieno per biscotti, come copertura nelle crostate di frutta e crema, come dolcificante nel tè ....... insomma, ottima da mangiare anche al cucchiaino.
Credo sia anche un ottimo regalo da fare dentro un bel cesto con prodotti tipici  e formaggi.

INGREDIENTI

500 ml Succo di arance
q.b. Zucchero semolato
1 Bacca di vaniglia
500 ml Acqua
3 Mele smith
70 ml Succo limone

PROCEDIMENTO

Lavate le mele, togliete solo i piccioli e tagliateli a tocchi piuttosto grossolani compresi torsoli e semi.
Mettete il succo delle arance in un largo tegame e aggiungete le mele a pezzi e 250 ml di acqua.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Aprite la bacca e scorticate i semini interni. Mettete semini e bacca nel tegame

 

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Coprite e portate a bollore. Lasciate bollire per 20 minuti

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Mentre il succo delle arance e le mele sono in cottura, preparate il contenitore con la garza che servirà a far filtrare il succo . Prendete un boccale, possibilmente trasparente e con le tacche per misurare il liquido, e sospendete una garza sterile .

Il contenitore dovrà contenere il liquido, ma fate in modo che la garza non tocchi il liquido filtrato .

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Quindi passato il tempo di bollitura, mettete a filtrare il tutto per una notte nella garza sospesa dentro il contenitore (non preoccupatevi se non vedrete il color arancio, per incanto poi ritornerà 😛 )

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Fate filtrare il liquido per tutta la notte (quindi iniziate la preparazione nel tardo pomeriggio) . Il mattino dopo togliete la garza con ciò che resta della frutta , ma non strizzate .

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Misurate il  succo di frutta, così ottenuto, dentro un tegame e aggiunte lo zucchero nella seguente quantità: 250 gr di zucchero per ogni 250 ml di succo di frutta.

Mescolate a fuoco basso e senza far bollire fino allo scioglimento.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Aggiungete il succo di limone e altri 250 ml di acqua

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Fate bollire per circa 30/35 minuti, ma testate sempre il punto di addensamento con la solita procedura, e cioè:

-mettete un piattino in freezer all'inizio della cottura del succo. Uscitelo dal freezer dopo il tempo di cottura della gelatina. Mettete un pò di gelatina e rimettete in freezer per circa 30 secondi. Strisciate il dito sopra e se si formeranno delle grinze, avrete raggiunto il punto di cottura, altrimenti continuate a far cuocere.....(in foto non si vede bene per via della luce, ma dovrete testare in questo modo)

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Al termine della cottura, versate la gelatina calda dentro un boccale filtrandola con un normale colino e poi invasate, in barattoli sterili, nelle stesso modo, quindi filtrando nuovamente. Con questo doppio filtraggio, si elimineranno eventuali residui e la schiumetta in eccesso.

Capovolgete i barattoli e lasciate raffreddare

SAMSUNG CAMERA PICTURES

La gelatina risulterà uniforme e quasi trasparente. Provate a metterla alla luce, guardate che effetto .... 🙂

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Tenetela in dispensa, si conserva bene per diverso tempo, anche qualche mese, ma assicuratevi che abbia fatto il sottovuoto. Una volta aperto il barattolo, conservate in frigorifero.

Ragazzi .... è buonissima 🙂

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

CONSIGLI DELLO CHEF

Ottima da consumare anche sui formaggi

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

CROISSANT BICOLORE

Croissant bicolore sfogliati a mano, ricetta dettagliata per chi come me non vuole rinunciare a un ottimo cornetto fatto in casa. Il risultato è…

CAPONATA DI MELE

È un antipasto molto gustoso adatto soprattutto  per contorni di carne, sfiziosissimo per buffet, ma anche come contorno  di pesce grigliato .

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano