L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi di pesce

INVOLTINI DI PESCE SPADA ALL’ARANCIA

20 Giugno 2017 - Visite (1485)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Il pesce spada è molto usato nella cucina siciliana,dall'antipasto al secondo ci sono tantissime ricette per ogni occasione. Questi involtini da cucinare anche al forno sono ottimi per i pranzi o cene con molti invitati,anche per i buffet sono particolarmente comodi.

INGREDIENTI

1 kg Pesce spada
150 gr Mollica fresca
10 gr Passolina e pinoli
1 cucchiaino Zucchero semolato
2 Arancia
1 pizzico Origano
50 ml Olio extravergine d'oliva
q.b. Foglie di alloro
q.b. Sale
pizzico Pepe
1 cucchiaio Parmiggiano grattuggiato
1 Cipolla bionda

PROCEDIMENTO

Preparazione del ripieno:

In una ciotola mettete la mollica fresca con :sale,pepe,origano,passolina e pinoli,zucchero,formaggio grattugiato e il succo di mezza arancia,mescolate aggiungendo un pò d'olio fino ad ottenere un ripieno abbastanza morbido.

Fatevi tagliare le fettine abbastanza sottili al momento dell'acquisto.

 

Ora mettete le fettine di pesce spada su un piano di marmo e coprite con carta da forno e date una leggera battuta,con un cucchiaino mettete un pò di mollica per ogni fettina e avvolgeteli facendo attenzione a chiuderli bene.

Metteteli nei spiedi alternando con foglie di alloro e cipolla.

Fate un emulsione con il succo dell'arancia condita con olio sale pepe e origano,fate riposare.

Cuocete gli involtini alla piastra oppure in forno con il grill a temperatura media,dopo cotti condire con l'emulsione d'arancia.

CONSIGLI DELLO CHEF

A secondo della stagione sostituite l'arancia con il limone,ma evitate di metterlo all'interno del ripieno.

Food blogger

ROSALIA PINTACUDA
Salve sono Rosalia, casalinga, moglie e mamma di due ragazzi.Appassionata di cucina in particolare di pasticceria . Mi piace viaggiare e scoprire nuovi sapori.Amo le spezie e tutti gli aromi. Cercherò di portarvi in giro per il mondo con le mie ricette.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

SARDE “ALLINGUATE”

Il piatto che vi presento oggi è uno dei piatti  così detti "poveri"  della tradizione palermitana, e come tale nasce dall'estro e la fantasia…

INVOLTINI DI SARDE SFIZIOSI

L'idea nasce da un rotolo di sarde fatto da un caro amico,un pesce che io adoro particolarmente,una versione magnum delle famose sarde a beccafico,quindi…

COZZE GRATINATE

Un piatto oggi in uso come antipasto, un tempo servito tra una portata e l’altra, gli ingredienti usati hanno subito modifiche secondo le mode…

ALALUNGA IN AGRODOLCE

Il metodo di cottura in agrodolce risale ai tempi molto antichi,i pescatori per conservare il pesce pescato,usavano l'agrodolce in quanto l'aceto come noi sappiamo…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano