L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

LINGUINE MARE (SARDE E OLIVE) E MONTI (CAPPERI E PINOLI)

20 Marzo 2016 - Visite (263)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Squamare, deliscare e sciacquare bene le acciughe,  i capperi devono essere quelli nel barattolo e non sotto sale.

INGREDIENTI

420 gr Linguine
1 cucchiaio Pinoli
1 cucchiaio Capperi
300 gr Acciughe
q.b. Olio d'oliva
Pepe nero
q.b. Sale
500 ml Salsa di pomodoro

PROCEDIMENTO

 

In una padella che possa contenere la pasta per spadellare versare 1 bicchiere di olio, le olive senza il nocciolo, i capperi e i pinoli, rosolare qualche minuto a fiamma media per far imbiondire il trito e insaporire il tutto.

 

 

In una padella che possa contenere la pasta per spadellare versare 1 bicchiere di olio, l'aglio e la cipolla tritata, le olive senza il nocciolo, i capperi e i pinoli, rosolare qualche minuto a fiamma media per far imbiondire il trito e insaporire il tutto.

 

Aggiungere la salsa di pomodoro, 1/2 bicchiere di acqua,, salare e pepare e lasciare cuocere per circa 10 minuti a fiamma media

Aggiungere la salsa di pomodoro, 1/2 bicchiere di acqua,, salare e pepare e lasciare cuocere per circa 10 minuti a fiamma media.

 

Unire le acciughe , mescolare e tenere sul fuoco per altri 5 minuti.

Unire le acciughe , mescolare e tenere sul fuoco per altri 5 minuti. Cuocere le linguine al dente, scolare bene, versare nella padella con il condimento, spadellare per insaporire bene.

Cuocere le linguine al dente, scolare bene, versare nella padella con il condimento, spadellare per insaporire bene.

 

Porzionare e servire caldissimi, guarnendo con il condimento.

image

 

Buon appetito

CONSIGLI DELLO CHEF

Considerato la varietà di ingredienti vi consiglio di abbinare un vino rosso e fresco.

Food blogger

Giacomo Zabbara
Ciao a tutti, mi chiamo Giacomo, ho 53 anni e sono un biologo, il mio lavoro è Informatore Scientifico del Farmaco. Da circa 30 anni (la mia passione è iniziata ai tempi dell'Università) mi diletto ai fornelli e la mia prima cavia ad assaggiare i miei manicaretti e' stata la mia ragazza, oggi mia moglie. I piatti che preferisco preparare sono: Antipasti, Primi e Secondi. Troverete anche lo Street-Food e la rosticceria siciliana in genere. I piatti che preparo sono spesso frutto della mia fantasia ma anche rivisitati da ricettate tradizionali siciliane. Il pesce e' l'alimento che troverete spesso nelle ricette da me presentate. Le mie presentazioni saranno spesso delle fotoricette passo- passo che vi aiuteranno molto per preparare il piatto che più vi piace. Seguitemi e sono sicuro che apprezzerete quanto vi proporrò
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

SPAGHETTI PISTACCHIO E GAMBERI

Un primo piatto dal gusto veramente irresistibile che unisce due gusti completamente opposti: la delicatezza del gambero con l'intensità del pesto.

NIDI CON CREMA DI RADICCHIO

Spesso non si ha il tempo per uscire a far la spesa. Gli impegni sono talmente tanti, nella vita di tutti i giorni, che…

GNOCCHI AL CASTELMAGNO

Il Castelmagno,un formaggio piemontese utilizzato spesso in cucina anche come antipasto. Gustato puro o accompagnato con il miele o, come in questa ricetta, usato…

Prodotti in evidenza

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano