L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Impasti lievitati

PANINI CON LIEVITO MADRE

28 Luglio 2017 - Visite (302)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Adoro i lievitati e soprattutto se fatti con il lievito naturale e quindi il lievito madre. Dovevo rinfrescare il mio lievito , lasciato in frigo da giorni per mancanza di tempo. Sapevo che non mi avrebbe abbandonato e quindi niente di meglio che farci dei panini che poi avrei condito semplicemente con pomodoro, mozzarella e olio evo. Ora,  direte voi , nulla di straordinario con dei panini conditi nel modo più consueto e semplice  che si conosca, ma provate ad immaginare la soddisfazione di portare in tavola il massimo della semplicità, accompagnata dal massimo della bontà.

Il pane sa di casa ..... sa di calore....... sa di tutto e così come ho già scritto da qualche parte, riporto anche qui una frase che mi venne spontanea recitare guardando i miei panini ........"se la nostra vita fosse come il lievito madre, saremmo tutti buoni come il pane! "

INGREDIENTI

200 gr Lievito madre
1 pizzico Bicarbonato
500 gr Farina 00
100 gr Farina di semola
330 gr Acqua
20 gr Olio extravergine d'oliva
10 gr Zucchero semolato
7 gr Sale
1 bustina Malto d'orzo

PROCEDIMENTO

Riscaldate appena l'acqua , non dovrà superare una temperatura di 37° , quindi tiepida. Sciogliete con cura il lievito madre ed aggiungete l'olio e lo zucchero. Amalgamate bene tutti gli ingredienti .

M'ischiate il malto con le farine e mettete il tutto a fontana. Cominciate a versare man mano il composto acqua-lievito-olio-zucchero. Appena si sarà tutto assorbito, cominciate ad impastare aggiungendo anche il sale durante la fase di impasto. Lavorate fino ad ottenere un panetto liscio e compatto sul quale farete delle incisioni, che metterete a lievitare dentro una terrina coperto con della pellicola.

Fate lievitare fino al raddoppio (ci vorranno diverse ore, anche tutta la notte se occorre, ma l'impasto deve assolutamente raddoppiare . IL tempo di lievitazione dipenderà da molti fattori: la forza del vostro lievito, la temperatura, l'impasto ben lavorato.......quindi abbiate pazienza)

 

 

Ora, spolverizzate un piano da lavoro con della farina e capovolgete  l'impasto. Lavoratelo un pò con le mani e dividetelo in due. Poi formate dei panetti grandi quanto il vostro palmo

Appiattite un pò i panetti e su alcuni, se volete, potete anche fare delle incisioni .

 

Rimettete i panetti dentro la teglia dove li cuocerete, coprendo con un coperchio o con della pellicola e lasciate lievitare per circa 1 ora e 30 minuti, o comunque fino a quando avranno quasi raddoppiato il volume

Cuocete in forno caldo a 220° ,per 15/20 minuti circa o comunque fino a quando saranno ben dorati in superficie (la cottura dipenderà dal forno in uso, quindi controllate man mano e se il caso abbassate a 200° qualche minuto prima della fine della cottura)

I panini saranno profumatissimi, fragranti e croccanti.........

Potete condirli come volete, sia  dolci che salati ..... io li ho mangiati così;
prosciutto, pomodoro e mozzarella

 

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

MORTADELLINI.

Sebbene semplice e veloce nella sua preparazione, considerato che chi vuole il pane lo potrebbe anche fare a casa, questi panini sono ottimi da…

CROISSANT SFOGLIATI

I croissant sfogliati sono una ricetta tratta dal libro “Croissant e biscotti” di Luca Montersino. E' una ricetta che ho conosciuto come base di…

PANINI MORBIDISSIMI

Questi panini sono morbidissimi e ideali anche per buffet. Da mangiare in qualsiasi modo, anche così al naturale. SICURAMENTE DA PROVARE
Pandoro

PANDORO

Il Pandoro è una ricetta natalizia tradizionale, di alta pasticceria e lunga ma che soddisferà ogni palato. Questa ricetta è ispirata dal pasticcere Pignataro…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano