L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Piatti unici

PEPPA PIG PIZZA

30 Ottobre 2013
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Basso
  • Porzioni:
    2 persone

La ricetta di oggi è di una pizza davvero speciale, Peppa pig pizza! Per chi ha figli piccoli come me, sa che in questo periodo c’è una vera e propria invasione: Peppa pig ovunque! Dopo aver acquistato vestitini, giochini, addirittura mutandine di questo maialino potevo non portarlo in cucina?

Per amore di mia figlia al posto di una bella porchetta (:P) ho optato per una pizza a forma del viso di peppa pig. Non vi dico la felicità dei miei figli quando l’hanno vista, è stato un momento bellissimo.

Soddisfazione pura per me, che amo la mia famiglia e cucinare per loro è un bel gesto di amore!

 

INGREDIENTI

L'impasto della pizza:

300 gr di farina 0
7 gr di lievito di birra in polvere
150 ml di acqua
2 cucchiaini di olio extra vergine di oliva
2 cucchiaini di sale

Il condimento:

salsa di pomodoro
2 fette di prosciutto cotto
2 olive nere
1 uovo sodo
1 mozzarella da 125gr
sale
olio extra vergine di oliva
1 wurstel piccolo

PROCEDIMENTO

Preparate l’impasto per la pizza lavorando tutti gli ingredienti per almeno 10 minuti, otterrete un impasto morbido ma non appiccicoso, mettetelo in una ciotola con la farina e fatelo riposare 2 ore coperto da un canovaccio.

Una volta cresciuto, dividete l’impasto in due (mettete da parte anche due piccoli pezzetti che serviranno per le orecchie) e con l’aiuto di un mattarello iniziate a stendere la prima parta. Formate un cerchio abbastanza sottile e con le mani iniziate a dare la forma del viso di Peppa (è più facile a farlo che a spiegarlo ve lo assicuro)!

Una volta ottenuto il primo viso procedete con il secondo. Prendete i 4 piccoli pezzi di impasto messo da parte e stendetelo leggermente per fare le orecchie, completate le facce mettendo le orecchie in alto facendo una leggera pressione per farle aderire.

Mettete le facce su due fogli di carta forno. In una ciotola condite la salsa di pomodoro con sale e olio, farciteci l’intere facce di Peppa (anche le orecchie) e lasciate lievitare un’altra ora. Scaldate il forno a temperatura massima, infornate le pizze, a metà cottura, tiratele fuori e farcite con la mozzarella sbriciolata e finite la cottura.

Una volta pronte, procedete a decorare le vostre pizza, tagliate due fettine tonde di uovo sodo e mettetele al posto degli occhi mettendo al centro un oliva nera, tagliate un cerchietto (io ho usato un bicchierino da caffè per fare la forma tonda) di prosciutto cotto che metterete al posto della guancia.

Tagliate due fettine di wurstel che metterete al posto del naso e completate con una strisciolina di prosciutto cotto per fare il sorriso. Fare raffreddare qualche minuto prima di servire.

CONSIGLI DELLO CHEF

Per fare la forma del viso di Peppa non avete bisogno di nessun strumento particolare, si fra tranquillamente con solo le mani al massimo un coltello per intagliate la forma del naso, io mi sono messa un disegno di Peppa pig vicino ed ho cercato di farla più simile possibile.

Food blogger

Anna Rita Migliaccio
AnnaRita è una mamma,moglie e una grande amica che ha fatto delle coccole culinarie la propria professione. La sua più grande passione sono i dolci in particolare le torte per bambini. Condividendo sul web il suo modo di cucinare con il cuore, ha conquistato migliaia di fan in tutta italia: il suo segreto? Ingredienti semplici, genuini e tanto tanto AMORE!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

MIGLIO CON VERDURE SPEZIATE

Il miglio è un cereale ricco di proprietà che dovremmo consumare più spesso. In cucina si presta molto bene in molte preparazioni sia dolci…

INSALATA DI RISO

Quando arriva la stagione calda è piacevole portare a tavola un buon piatto freddo, è un piatto semplice e gustoso che potrete preparare in pochi…

PIZZA BONCI IN TEGLIA

La pizza è qualcosa che non ti stanca mai, è adatta a qualsiasi momento della giornata. Come ogni settimana ecco dell'esubero di lievito madre…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano