L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Impasti lievitati

PIZZA CON GORGONZOLA E SPECK

17 Ottobre 2013
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Medio
  • Porzioni:
    10 persone

Ricetta ideale quando si vuole mangiare un po' di pizza in compagnia dei propri amici e cari senza uscir di casa, assecondando quella pigrizia sana che ti colpisce nelle giornate fredde. Con le dosi che di sotto vi indicherò in genere riesco a fare due taglie belle grosse di pizza.

Preferisco farle sottili e giocare di più col sapore del condimento, aggiungendoci di tutto un po'. Un peccato di gola da condire, gustare e assaporare già con lo sguardo.

 

INGREDIENTI

Per l'impasto

250 g d'acqua frizzante
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaio di zucchero
600 g di farina di semola di grano duro rimacinata
50 g di olio d'oliva
10 g di sale fino
3 patate piccole lesse

Per il condimento

150 g di speck
150 g di gorgonzola dolce in unica fetta
2 mozzarelle per pizza
passata di pomodoro
sale e origano q.b.

PROCEDIMENTO

Mettete nell'impastatrice le patate lesse schiacciate con la forchetta, aggiungete il resto degli ingredienti per l'impasto. Impastate per almeno otto minuti. Se non avete un'impastatrice potete fare tutto a mano come del resto le nostre nonne facevano in una bella ciotola a bordi alti. Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Per una buona pizza occorrono due tempi di lievitazione. Per un risultato migliore ed una maggiore digeribilità prolungare i tempi di lievitazione a due, tre ore. Riponete l'impasto in una ciotola di ceramica, ricoprite con pellicola e riponete in un luogo riparato, lontano da fonti di calore. Generalmente lo ripongo nel forno spento.

Una volta che l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, stendetelo col matterello tenendo presente la grandezza delle teglie utilizzate, adagiatelo all'interno di esse. Le teglie devono essere unte d'olio prima di riporre l'impasto. Riponete le teglie nel forno.

Nel frattempo ritagliate a fette sottili le mozzarelle. Tagliate il gorgonzola a tocchetti. Tirate fuori le teglie dal forno e conditele con le passate di pomodoro, olio, sale e origano q.b. e aggiungete mozzarella e gorgonzola.

Mettete in forno ben caldo la pizza e cuocetela a 220° per circa 20 minuti. I tempi di cottura variano a seconda del tipo di forno. Sfornate la pizza e adagiatevi su le fettine di speck. Servite ben caldo e gustate. Con il resto dell'impasto potete dar libero sfogo alle fantasie e magari fate un'altra pizza con verdure grigliate. Buon appetito!

CONSIGLI DELLO CHEF

Controllate la cottura dell'impasto con una forchetta, quando vi sembrerà croccante la pizza sarà perfetta per essere gustata. Se la bordatura della pizza vi piace più alta concentrate l'impasto in una sola teglia.

Food blogger

Rosa Aghilar
Rosa Aghilar oltre ad essere mamma e moglie, è una donna in carriera che pur avendo giornate estremamente impegnate non sa rinunciare al piacere della buona cucina. Tramite Cuor di cucina condivide questa sua grande passione culinaria.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

PASTA FROLLA AL CACAO

La pasta frolla al cacao è una variante della ricetta della pasta frolla classica. L'aggiunta del cacao gli dona quel sapore di cioccolato che…

FOCACCINE IN PADELLA ..

Gradite da tutti.... pranzo,merenda,cena! quando volete le mie focaccelle saranno gradite dai vostri bambini.... e non solo!

NODINI DI PIZZA AL ROSMARINO

Ho assaggiato questi nodini per la prima volta in una pizzeria,ce li avevano serviti aspettando la pizza accompagnati da un olio con dentro acciughe,aglio…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano