L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Impasti lievitati

PIZZA SALSICCIA E FRIARIELLI

9 Giugno 2013
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Basso
  • Porzioni:
    4 persone

La pizza salsiccia e friarielli è sempre presente in tutti i menù delle pizzerie di Napoli. In realtà dopo la margherita è una delle pizze più consumate da noi partenopei.

La preparo spesso anche a casa perchè mio marito la adora e io con questa scusa ne approfitto per gustare questa golosità a base di un buon impasto di pizza, mozzarella, salsicce cotte al tegame e friarielli fritti in padella.

I friarielli sono chiamati diversamente in altre regioni italiane: broccoli, broccoli di rape, rapini ecc...anche se ormai è famoso dappertutto l'abbinamento salsicce e friarielli che noi napoletani riteniamo quasi un obbligo!

 

INGREDIENTI

500 g di farina OO
250 ml di acqua
20 g di lievito di birra
un cuchiaio di olio extravergine di oliva
15 g di sale
300 g di salsicce
500 g di friarielli
250 g di mozzarella

PROCEDIMENTO

Per l'impasto della pizza, versate la farina sulla spianatoia e create un buco al centro. Spargete il sale sulla farina e al centro mettete il lievito sbriciolato, l'olio e un pò dell'acqua che avete preparato.

Cominciate ad amalgamare, e man mano versate tutta l'acqua continuando ad impastare fin quando non avrete assorbito tutta la farina. L'impasto sarà pronto quando diventerà omogeneo ed elastico.

Coprite l'impasto con un panno e lasciatelo lievitare per circa due ore.

Nel frattempo pulite i friarielli, privandoli dei gambi e delle foglie più grosse e lavateli. In una padella fate soffriggere uno spicchio di aglio in 5 cucchiai di olio extravergine di oliva, versatevi i friarielli, salateli e fateli cuocere .

In un tegame cuocete le salsicce e quando saranno fredde tagliatele a fettine.

Preparate anche la mozzarella tagliandola a dadini.

Quando l'impasto sarà lievitato stendetelo in una teglia unta con olio e copritelo con i frierielli e le salsicce.

Preriscaldate il forno a 220° e infornate la vostra pizza per 10 minuti. Trascorso questo tempo aggiungete la mozzarella e infornate per altri 5 minuti

Food blogger

Imma Pane
Imma è nata e cresciuta in un ambiente familiare dove la cucina l’ha sempre fatta da padrona. Suo nonno era panettiere, suo fratello pasticciere e tanto per restare in tema ha sposato un cuoco! Come non poteva mettere in pratica e condividere con gli altri la passione e i segreti della buona cucina che le sono stati trasmessi dai suoi cari? Da qualche tempo si è appassionata alla preparazione di torte farcite con creme di mille gusti e decorate con la pasta di zucchero. I suoi due bimbi le chiedono spesso di pasticciare con lei in cucina e lei non può che essere felice di tramandare anche a loro la sua grande passione!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricette correlate

FOCACCIA CON LIEVITO MADRE

Spesso si pensa che l'esubero di lievito madre non sia adatto a determinati lievitati. Posso assicurarvi che con il lievito in esubero, ciò che…

PIZZA PARIGINA

La preparazione di questa pizza e' molto semplice e la potete fare anche all'ultimo momento acquistando l'impasto già pronto e lievitato presso un panificio.

CUDDURE DI PAN BRIOCHE

In Sicilia, ogni anno a Pasqua è tradizione preparare le "cuddure", questo soffice biscotto che abbracciando un uovo sodo, rende piacevole il fine pasto…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano