L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Contorni

SFORMATINI DI CARCIOFI CON FONDUTA LEGGERA

1 Maggio 2016 - Visite (1261)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Gli sformatini di carciofi con fonduta leggera sono una di quelle ricette semplici e gustose che risolvono  mille situazioni:  secondo l'occasione si può proporre come un elegante antipasto o un secondo diverso dal solito ma anche come un delicato contorno ( in questo caso omettendo la fonduta).

INGREDIENTI

6 Carciofi
2 Uova
130 gr Grana padano grattugiato
2 cucchiaio Panna fresca
q.b. Noce moscata
20 foglie Prezzemolo tritato
2 spicchi Aglio
q.b. Sale
q.b. Pepe nero
q.b. Burro
2 cucchiaio Olio extravergine di oliva
q.b. Farina
1 pizzico Zafferano in polvere

PROCEDIMENTO

Pulire i carciofi, eliminando le foglie più esterne ed il fieno centrale e prendendo la parte interna del gambo.

Tagliarli a spicchi immergendoli via via in una ciotola con acqua e un cucchiaio di farina, per evitare che anneriscano.

Rosolare leggermente i carciofi con gli spicchi d'aglio, il prezzemolo, il sale e il pepe in un tegame con un paio di cucchiai d’olio.

Far cuocere coperto, aggiungendo poca acqua quando necessario, fino a che i carciofi non saranno teneri. Eliminare gli spicchi d’aglio.

Una volta cotti lasciare raffreddare i carciofi, poi frullarli perfettamente nel mixer e  versarli in una ciotola.

Unire il formaggio grattugiato, le uova, la panna, lo zafferano (la punta di un cucchiaino) e la noce moscata.

Mescolare bene in modo che il composto sia amalgamato alla perfezione.

Accendere il forno a 180° e inserirvi una teglia riempita a metà con acqua.

Imburrare e infarinare 4 stampini e riempirli con il composto di carciofi.

Mettere a cuocere in forno a  bagnomaria, inserendoli nella teglia precedentemente preparata, per circa 40 minuti.

Per preparare una leggera fonduta occorrono

  • taleggio o altro formaggio simile: 150 grammi
  • panna fresca, tre cucchiai

Poco prima di portare in tavola:  su  fiamma bassa (meglio se con uno spargifiamma) far fondere in un pentolino,  il formaggio tagliato a pezzetti  insieme alla panna, mescolando in modo da ottenere una salsa omogenea.

Con questa salsa nappare gli sformatini di carciofi.

Io ho poi aggiunto un po’ di pistacchio tritato giusto per guarnire il piatto.

CONSIGLI DELLO CHEF

Il grana padano si può sostituire con pecorino non stagionato oppure si possono mescolare i due formaggi.

Food blogger

Vittoria Dionisi
Sono Vittoria, da sempre grande appassionata di cucina e di tutto quello che gravita intorno ad essa. Sono nata a Roma, ma vivo in Sicilia praticamente da sempre e le mie radici familiari affondano in diversi luoghi, dalla Campania al Portogallo...a tutto ciò ho aggiunto un marito per metà siciliano e per metà toscano e l'eterogeneità di queste influenze, unita all'amore per i viaggi, si riflette naturalmente nella mia cucina. Mi appassionano molto le cucine regionali, mi piace trovare i punti di contatto tra le ricette tipiche della tradizione di aree e paesi diversi, che per una qualsiasi ragione nel corso dei secoli possono essere entrati in contatto. La mia cucina è prevalentemente tradizionale e strettamente legata alle stagioni e all'utilizzo di materie prime genuine: quando faccio la spesa mi lascio ispirare da quello che mi attira di più per freschezza e provenienza e da lì nascono in seguito le idee su come organizzare il menu e presentare i piatti. Un altro punto cardine delle mie ricette è la presenza costante di spezie ed erbe aromatiche, che da sempre coltivo amorevolmente e abbino con cura alle diverse pietanze.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

CONTORNO DI PATATE IN PADELLA

Le patate sono un ingrediente molto utilizzato nella cucina italiana. Spesso vengono usate come contorno di secondi piatti a base di carne o pesce.…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano