L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

SPAGHETTONI CON RAGÙ DI CALAMARI E COZZE

27 Maggio 2016 - Visite (363)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Questo piatto richiede che gli ingredienti vengano cotti separatamente e quindi un procedimento più lungo. Ma il risultato sarà un piacere per la tavola e per il palato.

INGREDIENTI

300 gr Spaghetti
500 gr Cozze
300 gr Calamaro
300 gr Pomodorini ciliegino
2 Aglio
q.b. Olio evo
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Vino bianco

PROCEDIMENTO

Sciacquare con abbondante acqua corrente le cozze, togliere la barbetta e pulire bene i molluschi con una spazzola con setole dure. Scolare e mettere le cozze in un tegame con olio EVO ed uno spicchio d'aglio. Coprire e cuocere brevemente, solo finchè i molluschi  si sono aperti. Spegnere il fuoco e togliere il coperchio per fermare la cottura. Lasciare raffreddare.

Una volta tiepidi, togliere le valve e mettere da parte. Filtrare il sughetto delle cozze e conservare.

Preparare il ragù. Pulire i calamari e tagliare a pezzetti. Lasciare dei tentacoli interi.

In una larga padella mettere dell'olio Evo ed uno spicchio d'aglio tritato; rosolare dolcemente. Aggiungere i calamari a pezzetti e cuocere rimestando. Mettere il vino bianco secco ed, a fuoco vivace, lasciare evaporare. Aggiungere i pomodorini spellati, privati dei semi e tagliati a pezzetti e lasciare cuocere a fuoco lento. Non agggiungere sale. A piacere aggiumgere pepe o peperoncino.

Cuocere la pasta e colare bene al dente in padella e cominciare a risottare. Conservare un pò di acqua di cottura. Aggiungere l'acqua delle cozze e continuare a risottare (se occorre agggiungere l'acqua di cottura della pasta). Appena la cottura della pasta è quasi completa, agggiungere le cozze e rimestare ancora.

Nel frattempo arrostire leggermente i tentacoli di  calamari con un pò di sale.

Preparare il piatto. Una bella forchettata di spaghetti rigirati a cupola, ragù e cozze. Guarnire con i tentacoli arrostiti.

 

CONSIGLI DELLO CHEF

È un primo che può essere sicuramente un piatto unico, magari aumentando le dosi. Un piatto gustoso e nutriente che unisce primo e secondo.

A piacere aggiungere granella di pistacchi o prezzemolo tritato.

Un buon bicchiere di vino bianco e la cena è pronta.

Food blogger

Ina Buttitta
E ora ci sono anch'io. Sono un'impiegata, ma adoro da sempre creare con fantasia. Quale posto migliore se non la cucina. Ero ancora una ragazza quando ho cominciato a frequentare la cucina e preparare piatti rubando idee per le ricette da un libro di mia madre, soprattutto per le feste. La soddisfazione maggiore è vedere i piatti vuoti ed i volti soddisfatti. Le mie cavie? La mia famiglia, ma non si lamentano di certo... anzi!!!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

TORTIGLIONI AL BACIO

Oggi vi propongo un primo piatto che vi farà leccare i baffi, i tortiglioni al bacio. Ogni volta che preparo questa ricetta, il viso…

ANELLETTI DI PASTA AL FORNO

Per la preparazione ho utilizzato gli anelletti, un vero must per i siciliani, conditi con ragù di carne e disposti nella teglia a strati…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano