L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Antipasti

TOCCHETTI DI POLPO LESSO

16 Ottobre 2013
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Medio
  • Porzioni:
    4 persone

Il polpo è un mollusco prelibato, di grande qualità nutrizionale, particolarmente importante nella cucina mediterranea. È un ingrediente da cucinare fresco, meglio se pescato di persona o acquistato nei grandi mercati del pesce, di cui la Sicilia e la Campania sono piene. Come il salmone, è perfetto per chi è a dieta, perché ricco di omega 3 e povero di grassi.

Svariati possono essere i modi di servirlo: dalla classica insalata al carpaccio; oggi vedremo come realizzare un semplicissimo aperitivo (o antipasto) a base di polpo lesso tagliato a tocchetti, che potrete insaporire con prezzemolo e limone o con del peperoncino verde tagliato a rondelle. Prestate un po' di attenzione per la cottura: il resto sarà in discesa!

 

INGREDIENTI

2 polpi medi
q. b. di sale
q. b. di olio extravergine d'oliva
succo di 1 limone

PROCEDIMENTO

Sciacquate il polpo con acqua fredda e strofinatene accuratamente ogni parte con le mani. Poggiatelo poi su un canovaccio asciutto e pulito e asciugatelo con lo stesso, tamponando la testa ed ogni tentacolo. Trasferitelo su un tagliere di legno e, aiutandovi con un coltello, rimuovete gli occhi e il becco. Separate la testa dai tentacoli: solo questi ultimi serviranno per la ricetta, tuttavia è consigliabile non gettare la testa del polpo (in quanto potrete utilizzarla per ulteriori preparazioni).

Con un batticarne o un martelletto di gomma, battete il polpo per circa dieci minuti: la carne del polpo, infatti, è ricca di fibre nervose, ma in questo modo le romperete e renderete il mollusco più tenero. La cottura, di conseguenza, diverrà più semplice e veloce. Sciacquate ancora una volta con cura sotto acqua corrente. Per un risultato estetico più gradevole, arricciate le punte dei tentacoli: immergetele ed estraetele da una pentola d'acqua bollente per 4-5 volte. Passate ora alla vera cottura: cuocete il polpo nella stessa pentola per circa 40 minuti; capirete che è pronto infilzandolo con i rebbi di una forchetta, verificandone così la tenerezza. Scolate, lasciate raffreddare e dividete i tentacoli a tocchetti.

Impiattate il polpo, reso più gustoso da una spolverata di sale, prezzemolo tritato e una spremuta di limone fresco!

CONSIGLI DELLO CHEF

Potete rendere il sapore del vostro antipasto più deciso: in alternativa al limone, condite il polpo con peperoncino verde fresco tagliato a rondelle!

Food blogger

Francesca Iodice
Francesca è una laureanda in Lettere di ventun anni che ha sempre avuto una certa affinità col cibo… Più con quello già pronto che con quello da cucinare! Ma, tra una sessione d’esami e l’altra, ha trovato nei fornelli un gratificante rifugio in cui poter scaricare la tensione. Va matta per il cioccolato e per la frutta di ogni stagione; ama realizzare biscotti, crostate, torte e dessert per addolcire le sue giornate e quelle di chi le sta intorno. Non di rado cucina primi e secondi piatti sfiziosi: pietanze gustose, ma alla portata di tutti!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

FRITTATINE DI MAIS

Questa ricetta nasce da un'idea ,in un giorno che avevo la casa invasa da compagne delle mie figlie ed da allora è ormai  una…

MUFFIN RUSTICI SALATI

I muffin rustici sono dei morbidi e umidi tortini monoporzione ripieni di formaggio filante e verdure, da servire come antipasto, per un buffet o…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano