L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

TORTA CIOCCOLATO E PISTACCHIO (PER INTOLLERANTI)

7 Giugno 2017 - Visite (3936)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    12
  • Cottura
  • Preparazione

Una torta che non avevo mai realizzato prima di adesso. Richiestami da una persona intollerante al lattosio e al glutine, ho voluto dare il meglio, presentando una torta al top che ha sorpreso chi l'ha mangiata al punto da non poter resistere e mangiarla anzitempo. Il connubbio cioccolato fondente e pistacchio, ha fatto di questo dolce qualcosa di straordinario.

Spiego anche a voi come realizzare questa torta al cioccolato. Non lasciatevi scoraggiare dai tanti passaggi, sono necessari, ma come si sa, in cucina ciò che rende unica una preparazione è la pazienza ....... e con quella i risultati sono assicurati 😉

Vi invito anche a visitare il sito ricettatortacioccolato.it per tante altre ricette di gustosissime torte al cioccolato!

INGREDIENTI

4 Uova
260 gr Farina di riso
360 gr Zucchero semolato
50 gr Acqua
1 bustina Lievito per dolci
1 pizzico Sale
300 gr Latte
850 gr Panna vegetale
4 Tuorli d'uovo
1 pizzico Estratto di vaniglia
500 gr Cioccolato fondente
q.b. Noce di burro
50 gr Cacao amaro
100 gr Pasta di pistacchio
1 bicchiere Bagna al rum
1 cucchiaio Zucchero a velo
100 gr Pistacchio in granella

PROCEDIMENTO

PROCEDIMENTO PER IL PAN DI SPAGNA AL CACAO:

In una larga terrina sbattere bene, con una frusta a mano o anche una elettrica, 4 uova intere e 260 gr di  zucchero;

miscelare 210 gr di farina di riso, 50 gr di cacao e il lievito;

appena il composto assume una buona consistenza e quindi comincia a gonfiare assumendo colore giallino, incorporare la miscela  setacciata e gradatamente unire l'acqua, facendola assorbire con calma
infine unire il sale.

Mettere l'impasto in una teglia imburrata e infarinata e infornare (forno già caldo) a 160° per 30 minuti circa, ma fate sempre la prova stecchino.

Sfornare, mettere il pan di spagna capovolto su una griglia e lasciare raffreddare completamente

14572020_667215880121525_1949846090_o 14599639_667215760121537_1165828144_o

PREPARAZIONE DELLA CREMA:

Mescolare 4  tuorli e 100 gr di zucchero fino a far diventare una crema piuttosto spumosa.

Preparate 300 gr di latte e 200 gr di panna dal totale indicato tra gli ingredienti.
Riscaldate il latte e sciogliete dentro, lontano dal fuoco, 50 gr di farina di riso e aggiungere gradatamente 200 gr di panna fresca liquida. Aggiungere i tuorli con lo zucchero e l'essenza di vaniglia.  Mettere il tutto dentro un pentolino a fiamma bassa e mescolare continuamente. Man mano aggiungere la pasta di pistacchio e continuare a mescolare, cucinando a fuoco lento,  fino a che la crema si addensa

Ora togliete dal fuoco, coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare.

14600625_667215943454852_1477937112_o

Tenete la crema da parte in un luogo fresco.

PREPARAZIONE DELLA GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE:

Tritate finemente 500 gr di cioccolato fondente.

Scaldate bene 550 gr di panna e scioglietevi dentro il cioccolato fondente e una noce di burro. Fate in modo che il tutto diventi un unico composto cremoso.

14614428_667215306788249_1392942440_o

 

Lasciatelo raffreddare completamente e poi montate con le fruste elettriche

14571886_667214830121630_1781274157_o 14614437_667214950121618_289963616_o

tenete la crema da parte in un luogo fresco

 

ASSEMBLAMENTO TORTA:

Allungate la bagna al rum con un bicchiere di acqua (che non ho indicato tra gli ingredienti per non confondervi con l'acqua usata nel pan di spagna) e un cucchiaio di zucchero al velo.

Tagliare a metà il pan di spagna e posizionare la metà dentro la stessa teglia in cui lo avete cotto, foderata con pellicola, facendo uscire un pò di pellicola dai bordi. Bagnare bene il pan di spagna con la metà della bagna (la consistenza del pan di spagna sarà piuttosto soda, quindi la bagna giocherà un ruolo importante per ammorbidirlo al punto giusto)

14537058_667215600121553_1093220622_o

Ora montate 100 gr di panna e incorporatela a  cucchiaiate nella crema al pistacchio. Ma attenzione: se vi sembrerà eccessiva, aggiungetene 4 cucchiai colmi. Poi montate la crema con la panna montata. Diventerà liscia e setosa. Mettetela in una tasca da pasticcere e mettetela sulla metà del pan di spagna già bagnato

 

14550705_667215666788213_353935570_o

Bagnate l'altra metà del pan di spagna con il resto della bagna, prima nella parte interna. Mettete la metà del pan di spagna sulla crema ma non pressate. Finite di bagnare la superficie fino a finire la bagna. Ora ripiegate tutta la pellicola sul pan di spagna, fino a coprirlo e mettete in frigo per una notte (o anche di più).

Uscite la torta e togliete la pellicola. Capovolgete la torta sul vassoio da portata e con una spatola sistemate bene la crema lateralmente

14585590_667214810121632_625685735_o

Ora prendete la ganache al cioccolato preparata precedentemente. Se sarà diventata densa, fatela ammorbidire e date qualche colpo di frusta elettrica. Poi cominciate a rivestire completamente la torta con la ganache, decorandola come da foto (o come meglio vi pare) , mettendo comunque al centro la granella tostata.

14550853_667214603454986_2119401_o

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Ho usato farina di riso, panna vegetale, burro e latte senza lattosio per una persona intollerante.
E' consigliabile fare la torta e farcirla e lasciarla riposare un giorno in frigo. Ricoprirla con la ganache e farla riposare ancora un altro giorno in frigo. In questo modo se ne apprezzerà meglio il gusto.

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 7 Giugno 2017

    antonella

    Ciao sì può fare in casa la pasta di pistacchio?se è sì mi puoi dare la ricetta?mi sono fatta spedire il pistacchio di Bronte e vorrei farla io.grazie antonella

    Rispondi
  2. 7 Giugno 2017

    Enza Accardi

    Ciao Antonella, io non l’ho mai fatta in casa. Ma credo che la nostra Roberta possa aiutarti . Provo a chiamarla in causa 😉

    Rispondi
  3. 7 Giugno 2017

    Enza Accardi

    Ciao Antonella eccoti la ricetta della nostra Roberta Vivenzi per la pasta di pistacchio

    pasta di pistacchio: 200gr di pistacchi interi non tostati e non salati,20gr di olio di semi,1/2 fialetta di aroma mandorla.
    Per prima cosa tuffate il pistacchio in acqua bollente per qualche minuto,poi mettetelo ad asciugare un po su uno strofinaccio e con lo stesso strofinatelo bene fino a togliere tutta la pellicina,fate tostare in forno per 5-10 min occhio a non bruciarlo,a questo punto mettetelo nel mixer (bimby) e cominciate a tritare finchè non rilascerà il suo olio,fate questo passaggio a piu riprese altrimenti si scalda troppo,quando avrà raggiunto una consistenza pastosa aggiungete a filo l’olio sempre tritando alla massima velocità per ultimo l’aroma mandorla…per chi avesse il bimby tutto va fatto a vel turbo per 3-4 min. Si conserva benissimo in frigo,se non la utilizzate spesso(io sono un caso patologico Enza Accardi lo sa) potete dividerla in bicchierini di plastica e metterla in congelatore avrete così delle dosi sempre pronte per le vostre preparazioni!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

GINGERBREAD

Questa ricetta è molto semplice , vi consiglio di mettere la pasta in frigo per almeno due ore. Divertimento assicurato per i vostri bambini.

PANNA COTTA SU COULI DI FRAGOLE

Pochi ingredienti tanta fantasia, la panna cotta è il dessert che mette tutti d'accordo.Frutta fresca di stagione, cioccolato o caramello. Granella di pistacchio o…

CREMA ALLA NOCCIOLA

Per farcire le mie torte uso una grande varietà di creme. Oggi voglio condividere con voi la ricetta della crema alla nocciola, che ha…
Torta Arlecchino

TORTA ARLECCHINO

La Torta Arlecchino è adatta al periodo carnevalesco, ma si può fare in qualsiasi periodo, magari cambiando i colori... E' molto divertente farla anche…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano