L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

TORTA DI RICOTTA E PERE CON CIALDA DI BISCOTTI

10 Giugno 2013
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Medio
  • Porzioni:
    8 persone

La torta di ricotta e pere è un dolce molto fresco, davvero piacevole da gustare specialmente in estate, anche se io lo preparo spesso anche durante i mesi invernali.

Vi propongo questa torta con una variante rispetto a quella originale, perchè ho creato le cialde con una ricetta che prevede biscotti e nocciole sbriciolati, amalgamati con il burro. In questo modo risulta più friabile.

La crema che si ottiene dall'unione della ricotta con la panna, con l'aggiunta delle pere sciroppate, dona a questo dolce un sapore molto delicato e allo stesso tempo gustosissimo.

 

INGREDIENTI

Per le cialde

400 g di biscotti secchi finemente tritati
200 g di nocciole tritate
300 g di burro fuso
4 cucchiai di zucchero a velo

Per la crema

500 g ricotta romana o di pecora
200 ml di panna montata
150 g di zucchero semolato
1 cucchiaio di succo di limone
250 g di pere sciroppate

PROCEDIMENTO

Prima di tutto preparate le cialde: prendete un contenitore e versatevi i biscotti tritati, lo zucchero, le nocciole tritate e il burro.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti e dividete il composto in due parti uguali. Prendete due teglie di 24 cm di diametro e ricopritele con carta forno, versate metà composto in una e l'altra metà nell'altra.

Con un cucchiaio fate pressione sul composto per renderlo ben compatto.

Infornate le due cialde a 180° per 10 minuti.

Mentre le cialde si raffreddano preparate la crema. Unite la ricotta allo zucchero e amalgamate bene.

Aggiungete la panna montata, il limone e le pere tagliate a tocchetti. Versate il composto su una cialda e copritelo con l'altra.

Cospargete di zucchero a velo e decorate con altre fettine di pere. Mettete la torta in frigo per qualche ora prima di servirla.

Torta di ricotta e pere con cialda di biscotti ( interno)

CONSIGLI DELLO CHEF

Questa torta se consumata il giorno dopo la sua preparazione risulta molto più gustosa.

Food blogger

Imma Pane
Imma è nata e cresciuta in un ambiente familiare dove la cucina l’ha sempre fatta da padrona. Suo nonno era panettiere, suo fratello pasticciere e tanto per restare in tema ha sposato un cuoco! Come non poteva mettere in pratica e condividere con gli altri la passione e i segreti della buona cucina che le sono stati trasmessi dai suoi cari? Da qualche tempo si è appassionata alla preparazione di torte farcite con creme di mille gusti e decorate con la pasta di zucchero. I suoi due bimbi le chiedono spesso di pasticciare con lei in cucina e lei non può che essere felice di tramandare anche a loro la sua grande passione!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 9 Dicembre 2016

    Gabry

    Ho sempre fatto la ricotta e pera cn cialda classica alle nocciole è sempre venuta perfetta! Or a ho fatto la tua variante, perché la cialda si è completamente sgretolata?? Dove ho sbagliato se ho sbagliato???

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

BAVARESE AL FORMAGGIO

Per non rinunciare al dolce, basta scegliere ingredienti Light e abbinarli e poco zucchero e frutta.

CUTUME’

Ho provato a fare ricerche per capire le origini di questi dolcetti molto Siculi nel loro essere, ma con scarsi risultati. Sembrerebbe che i Cutumè…

FRUTTA FRITTA IN PASTELLA

A casa mia purtroppo si consuma poca frutta. Un giorno, dovendo consumare delle mele e delle banane che avevo in frigo,  mi venne un'illuminazione con…

MARMELLATA DI MELE COTOGNE

I ricordi dell'infanzia sono legati a questa marmellata di mele cotogne, che ogni anno in questo periodo veniva preparata e che vi presento così…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano