L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

TORTA DI MELE

26 Settembre 2013
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Medio
  • Porzioni:
    10 persone

Non c'è nessuno che non conosca la torta di mele, autentico classico della tradizione culinaria italiana: è una ricetta veloce e sempre gradita da riscoprire nei primi freddi autunnali, a colazione o a merenda.

La mela è la protagonista indiscussa di questo dessert: conferisce all'insieme un sapore delicato e una consistenza cremosa, e permette alle mamme di invogliare i loro piccoli a mangiare la frutta in modo diverso.

Una volta tagliata a fettine, diventa facile da disporre sul fondo della teglia imburrata e infarinata (o foderata con carta forno), lasciandovi la possibilità di creare le più svariate disposizioni, per un risultato estetico sempre diverso.

Perciò, armatevi di mele, farina, zucchero e uova... Si inizia!

 

INGREDIENTI

Decorazione

4 mele
q. b. di cannella
q. b. di succo di limone
200 g di farina
125 g di burro
3 uova medie
150 ml di latte
125 g di zucchero bianco semolato
1 bustina di lievito chimico in polvere
1 bustina di vanillina
q. b. di buccia grattugiata di limone
q. b. di limoncello o liquore a piacere

PROCEDIMENTO

Sbucciate e tagliate a fettine le mele, aromatizzatele con succo di limone fresco e cospargetele di cannella. Imburrate e infarinate una teglia (potete sostituire alla farina la carta da forno: lo scopo è sempre quello di estrarre facilmente il dolce per servirlo) e disponete le fette a vostro piacere sul fondo.

Per l'impasto adoperate la planetaria o la frusta per mescolare le uova col burro ammorbidito; aggiungete lo zucchero, la vanillina, la buccia grattugiata di limone, qualche goccia di limoncello (o altro liquore; in base ai vostri gusti potete anche ometterlo), un pizzico di sale e ritornate a mescolare, fino ad ottenere un composto liscio e uniforme. Riscaldate il forno a 180°.

In una ciotola setacciate la farina e il lievito, poi aggiungeteli all'impasto poco per volta, alternando con il latte versato a filo. Amalgamate il tutto e versatelo nella teglia: cercate di livellare il composto, magari aiutandovi con una spatola o un cucchiaio.

Infornate e fate cuocere a 180° per circa 40-45 minuti; potete infilare uno stecchino nella torta: se è umido, lasciatela per qualche altro minuto. Dopo la cottura, quando sarà ben fredda, capovolgete la teglia su un vassoio, così che le fettine di mele vadano sulla parte superiore della torta.

Food blogger

Francesca Iodice
Francesca è una laureanda in Lettere di ventun anni che ha sempre avuto una certa affinità col cibo… Più con quello già pronto che con quello da cucinare! Ma, tra una sessione d’esami e l’altra, ha trovato nei fornelli un gratificante rifugio in cui poter scaricare la tensione. Va matta per il cioccolato e per la frutta di ogni stagione; ama realizzare biscotti, crostate, torte e dessert per addolcire le sue giornate e quelle di chi le sta intorno. Non di rado cucina primi e secondi piatti sfiziosi: pietanze gustose, ma alla portata di tutti!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 9 Ottobre 2013

    marianna

    molto buona ho solo sostituito i 125 gr di burro con 90 gr di olio di semi di mais

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

Torta Arlecchino

TORTA ARLECCHINO

La Torta Arlecchino è adatta al periodo carnevalesco, ma si può fare in qualsiasi periodo, magari cambiando i colori... E' molto divertente farla anche…

TORTA ALL’ANANAS

La torta all’ananas è un dolce tradizionale che in casa mia si prepara per ogni festa/buffet. Il suo sapore è delicatissimo e fresco, proprio…

CUTUME’

Ho provato a fare ricerche per capire le origini di questi dolcetti molto Siculi nel loro essere, ma con scarsi risultati. Sembrerebbe che i Cutumè…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano