L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Ricette

TRECCIA MOCHENA

3 Febbraio 2017 - Visite (11691)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

La treccia mochena è un dolce della tradizione trentina. L'ho conosciuta lo scorso NATALE ,

mi trovavo con la famiglia in vacanza e sono stata incuriosita subito da questa treccia e dal

suo ripieno particolare.E' un dolce non troppo "dolce" , si presta benissimo alla prima colazione

o a una merenda. Carpita la ricetta, adesso è diventata un dolce della tradizione di casa mia!

INGREDIENTI

250 gr Farina 00
100 ml Latte
30 gr Zucchero semolato
30 gr Burro
15 gr Lievito per dolci
1 Uovo
250 gr Marmellata di mirtilli
250 gr Crema pasticcera
q.b. Zucchero a velo

PROCEDIMENTO

PREPARAZIONE LIEVITINO

Scaldate 50 ml di latte e versatelo in una ciotolina, incorporate un cucchiaino di zucchero

(prendetelo dai 30 gr) e 50 gr di farina (  prendetela dai 250gr)  e il lievito.

Mescolate bene , fino a che l'impasto non risulta omogeneo .

Coprite con della pellicola e mettete la ciotola in forno con la lucetta accesa per 30 minuti.

PREPARAZIONE DELLA BRIOCHE

In un contenitore mettete il resto della farina, lo zucchero,il latte , il burro e l'uovo.

Mescolate tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

A questo punto trascorsi i 30 minuti , unite il lievitino e continuate a mescolare, fino

a quando l'impasto non risulterà liscio.

Coprite nuovamente il contenitore con una pellicola e riponetelo in forno con la lucetta

accesa ancora per 90 minuti.

Trascorsi i 90 minuti , con l'aiuto di un mattarello stendete la pasta brioche su di un

piano infarinato, dandole una forma rettangolare.

Praticate delle incisioni con un coltello  lungo i lati del rettangolo, sia a destra che a sinistra.

Spalmate la crema pasticcera nella parte centrale, poi sopra stendete la marmellata di mirtilli .

Chiudete la treccia alternando le strisce dei due lati .

riponete nuovamente la treccia in forno con la lucina accesa ancora per 60 minuti.

Trascorso il tempo necessario,accendete il forno a 170 gradi in modalità statica e lasciate

cuocere per 30 minuti.

Prima che finisca la cottura, a circa 10 minuti prima della fine, tirate fuori la vostra treccia e

spennellatela con una mistura di latte e zucchero( questo servirà a dare lucidità alla treccia) ,

finite la cottura in forno.

Una volta terminata la cottura, lasciatela raffreddare e spolverizzatela con lo zucchero a velo.

 

 

Food blogger

michela zangara
Sono Michela Tiziana ( per tutti solo Tiziana ), sono moglie e mamma, con la passione per la cucina mi diverto tanto con i miei bambini a pasticciare in cucina, e ogni tanto viene fuori qualcosa di buono. Spero di divertirmi tanto insieme a voi.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

GRANITA DI GELSI NERI

Estate tempo di granite e gelati. Se non amate i gelati alla crema ricchi di grassi,allora una fresca granita di gelsi è quello che…

CONIGLIO ROSOLATO AL POMODORO

Il coniglio rosolato al pomodoro è una ricetta che uso quando non ho voglia di accendere il forno, magari d'estate. Mi armo allora di…

GATTO’ (GATEAU)DI PATATE

E' una preparazione semplice a base di patate che messa in forno crea una succulenta crosticina. Più comunemente in quel di Palermo lo si…

CANNOLI DI CREPES

Il cannolo è un dolce tipico siciliano con una crosta molto croccante, invece il cannolo di crepes ha una pasta morbida e lo si…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano