L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Piatti Tipici

TUNNINA AMMUTTUNATA (TONNO IMBOTTITO)

4 Giugno 2017 - Visite (1757)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Nei mesi di maggio e di giugno a Palermo nelle pescherie troneggia il Tonno.  Il tonno fresco imbottito e cucinato al ragù, è una ricetta che ha radici antichissime nella storia siciliana, specialmente in quel periodo di splendore che vedeva tonnare e tonnaroti impegnati in ogni angolo della Sicilia in un rito crudele ma  di innegabile valore storico: la mattanza dei tonni. La qualità delle materia prima  e del lavoro specialistico siciliano incentivarono Ignazio Florio a far fiorire l'industria conserviera di tonni pregiati dalla seconda metà dell'800 trasformando il mercato internazionale e quindi quella famiglia che ha reso luminosa la nostra bella Sicilia per una "belle epoque" : i Florio . Oggi anche se i tempi sono cambiati, le tradizioni restano, e cucinare il tonno ammuttunato è una prelibatezza, un rituale sacro da non poter rinunciare. Comprare e cucinare il tonno in questo periodo è ripercorrere le radici che ci legano al passato, e le parole che sentivo da sempre dire "un altro anno è passato" (perchè questo come altri prodotti erano reperibili solo in certi periodi dell'anno), mi tornano alle orecchie come una dolce melodia..... il buono di questa ricetta è anche condire con  il sugo della tunnina un buon piatto di pasta... non si può capire la bontà...  il mio piatto di pasta è completato da un altro ingrediente stagionale: la zucchina napoletana fritta. io non sò se questo sia tipico ma di certo so che mia mamma una ultraottantenne ha ereditato questa tradizione da suo nonno, è quindi facile immaginare quanto indietro nel tempo ci porta ...

INGREDIENTI

1200 gr Tonno fresco
6 spicchi Aglio
1 mazzetto Menta fresca
700 ml Salsa di pomodoro
1 barattolo Concentrato di pomodoro
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO

La preparazione è facilissima, con l'aiuto di un coltello fate delle fessure nel tonno e al suo interno inserire aglio e menta

Dopo questa fase in una padella versate un giro d olio e a fuoco vivo fate dorare tutti i lati del tonno

Terminata questa fase in un altra casseruola preparate il sugo di pomodoro

mettete altro olio e uno spicchio di aglio, quando comincia a soffriggere aggiungere il concentrato di pomodoro e la salsa di pomodoro ( se preferite potete ancor meglio usare della buona passata di pomodoro fresco fatta in casa)

io aggiungo altra menta perchè mi piace rafforzarne  il profumo, insaporisco con sale e pepe, aggiungo dell'acqua per dare la giusta consistenza alla salsa , in modo di favorire la cottura del tonno, altrimenti resta troppo ristretta e rischiate si rapprenda sul fondo, portate a bollore la salsa e tuffateci dentro il tonno, avendo cura di rigirarlo un paio di volte durante il tempo di cottura circa 35 minuti

il piatto adesso è pronto.... potete condire anche  con il sugo la pasta e se volete come piace a me aggiungere anche della zucchina napoletana fritta e del pecorino grattugiato e buon appetito

 

 

Food blogger

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricette correlate

Carciofi ripieni in tegame

CARCIOFI RIPIENI IN TEGAME

Nella stagione invernale i carciofi aiutano a depurare il nostro organismo. Per apprezzarne pienamente il gusto ecco i Carciofi ripieni in tegame cotti con…

GELO DI CANNELLA

Il gelo di cannella è una ricetta tradizionale siciliana, un dolce al cucchiaio leggero e molto profumato, apprezzato moltissimo da tutti gli appassionati di…

DOLCETTI DI MANDORLE

Questi dolcetti di pasta di mandorle, tipici della tradizione siciliana, ricordano fortemente il periodo delle feste,  morbidissimi e colorati, sono semplici da preparare, senza…

BUCCELLATI

Nel periodo antecedente il Natale, già a partire da novembre, è facile trovare questi dolcetti sulle nostre tavole. Ogni famiglia ha una ricetta personalizzata…

FRITTEDDA (FRITTELLA PALERMITANA)

Questo è un piatto tipico della gastronomia palermitana, che si prepara in primavera,  quando è arrivata la stagione delle fave, dei piselli freschi, e…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano