L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Contorni

VERDURE RIPIENE E CAPONATA BIANCA

13 Maggio 2016 - Visite (624)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Se avete voglia di mangiare delle verdure diverse dal solito questa è la ricetta giusta! La pietanza che vi presento è una composizione molto gustosa e ideale per accogliere degli ospiti.

Si può servire come antipasto o come secondo, oppure mettendolo a centro tavola come stuzzichino in attesa delle portate principali. Questa ricetta esalta il sapore delle verdure e la nota agrodolce conferisce ricchezza al piatto!

La caponata bianca si può preparare anche in anticipo, dopo la preparazione deve essere riposta in frigorifero e si conserva perfettamente per 3-5 giorni.

INGREDIENTI

4 Melanzane
3 Zucchine genovesi
2 Carote
2 cucchiai Pangrattato
1 Patata
200 gr Mozzarella
2 Uova sode
2 Coste sedano
2 spicchi Aglio
1 cucchiaio Aceto bianco
2 cucchiaini Zucchero semolato
3 Cipolla bionda
q.b. Olio d'oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
1 cucchiaio Prezzemolo tritato
50 gr Parmigiano grattugiato
100 gr Pomodoro ciliegino
100 gr Prosciutto cotto

PROCEDIMENTO

Preparazione del ripieno di zucchine:

tagliate a metà le zucchine, scavatele all'interno per separare la polpa.

image

 

Sbucciate e lessate le carote e la patata. A cottura ultimata fate raffreddare.

Trasferite in un Frullatore la polpa delle zucchine, 150 gr di mozzarella ridotta in pezzi, il pangrattato, le carote, la patata, il prezzemolo tritato, sale, pepe e un giro d'olio. Frullate il tutto grossolanamente e con il composto riempite le zucchine prive di polpa.

image

 

Trasferite le zucchine ripiene in una Teglia e infornate a 180 gradi per circa mezz'ora. A cottura ultimata fate raffreddare qualche minuto e tagliate, se volete, a pezzi più piccoli. Trasferite le zucchine in un piatto da portata.

image

 

Preparazione degli involtini di melanzane:

Affettate 2 melanzane e trasferitele in una ciotola. Spolverate con del sale e lasciate riposare per circa 2 ore.  Questa procedura consente di eliminare l'acqua di vegetazione che risulterebbe amara in cottura.

Trascorse le 2 ore risciacquate le melanzane e asciugatele con carta assorbente. A questo punto potete procedere con la cottura in Griglia.

image

 

Farcite le melanzane con: prosciutto cotto, cipolla affettata sottilmente, fettine di mozzarella molto sottili, fettine sottili di uovo sodo e spolverata di parmigiano grattugiato. Arrotolate le melanzane per creare degli involtini.

image

 

Trasferite in una teglia e infornate a 150 gradi per circa 20 minuti.

Preparazione della caponata:

lavate e tagliate a cubetti medio grossi le melanzane, cospargete sulla superficie il sale e lasciate riposare in una ciotola per circa 2 ore per eliminare l'acqua di vegetazione.

image

 

Tagliate a pezzetti le coste di sedano compresa qualche fogliolina del sedano stesso. Cuocete in acqua, con un pizzico di sale fino a quando il sedano non risulti morbido. Scolate e mettete da parte.

Con un Tritatutto affettate le cipolle a striscioline spesse. Tagliate i pomodori a pezzi piccoli eliminando i semi e l'acqua di vegetazione. In una padella capiente versate 3-4 cucchiai di olio, rosolate l'aglio tritato, aggiungete i pomodori e dopo un minuto circa le cipolle, mescolate con un cucchiaio e subito dopo unite il sedano. Cuocete per 3-4 minuti, togliete il tutto dalla padella e versatelo in una ciotola.

Nella stessa Padella aggiungete altri 2 cucchiai di olio e le melanzane.  Quando risulteranno morbide aggiungete il composto preparato precedentemente e amalgamate il tutto.

image

 

Unite l'aceto, lasciate evaporare e dopo un minuto circa aggiungete lo zucchero. Spegnete il fuoco e mescolate bene il tutto. Lasciate raffreddare qualche minuto.

A questo punto potete disporre i vostri antipasti/contorni in un ampio Piatto da portata.

image

Buon Appetito!

 

CONSIGLI DELLO CHEF

   

 

Food blogger

Giacomo Zabbara
Ciao a tutti, mi chiamo Giacomo, ho 53 anni e sono un biologo, il mio lavoro è Informatore Scientifico del Farmaco. Da circa 30 anni (la mia passione è iniziata ai tempi dell'Università) mi diletto ai fornelli e la mia prima cavia ad assaggiare i miei manicaretti e' stata la mia ragazza, oggi mia moglie. I piatti che preferisco preparare sono: Antipasti, Primi e Secondi. Troverete anche lo Street-Food e la rosticceria siciliana in genere. I piatti che preparo sono spesso frutto della mia fantasia ma anche rivisitati da ricettate tradizionali siciliane. Il pesce e' l'alimento che troverete spesso nelle ricette da me presentate. Le mie presentazioni saranno spesso delle fotoricette passo- passo che vi aiuteranno molto per preparare il piatto che più vi piace. Seguitemi e sono sicuro che apprezzerete quanto vi proporrò
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

TONNO SOTT’ OLIO

Fare la conserva dal tonno è molto semplice, ma dobbiamo anche seguire dei passaggi obbligatori. È importantissimo quindi sterilizzare per bene i barattoli per…

MELANZANE SOTT’OLIO

Le conserve di  melanzane sott'olio sono le mie preferite, indubbiamente hanno un procedimento lungo ma vengono buonissime!!! E' la prima volta che preparo  le…

MELANZANE RIPIENE

Le melanzane sono uno degli ortaggi più amati dell'estate. Ora che sono di stagione,  possiamo utilizzarle per preparare le melanzane ripiene ..... e mille ripieni…

INSALATE SICILIANA DI ARANCE

In sicilia si trovano degli agrumi eccezionali che molto spesso non vengono apprezzarti. Io li uso molto e adoro preparare quest'insalata siciliana. Un'insalata profumata…
patate al forno veloci cotte sul gas

PATATE AL FORNO SUL GAS

Per questa ricetta abbiamo utilizzato un metodo di cottura innovativo che consente di cucinare a basse temperature: il metodo di cottura GIOTTO.  Di produzione…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano