L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

WAFFLE MORBIDI

4 Aprile 2016 - Visite (637)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    14
  • Cottura
  • Preparazione

Cosa c'è di meglio per fare una colazione o una merenda sana e gustosa? Una bella tazza di thè con dei buonissimi waffle morbidi e delle fragole. E per i più golosi i waffle si possono ricoprire di nutella e panna o a piacere

INGREDIENTI

1 pizzico Sale
2 cucchiaio Liquore al mandarino/mandarinetto
q.b. Latte
1 Bacca di vaniglia
mezza Bustina lievito per dolci
100 gr Burro
150 gr Zucchero semolato
3 Uova
250 gr Farina 00
1 pizzico Cannella in polvere
q.b. Zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Far fondere il burro e far intiepidire.
Sbattere le uova con lo zucchero fino ad avere un composto spumoso, poi aggiungere piano la farina, la vaniglia, il liquore il sale e la cannella.

Amalgamare bene il tutto e cominciare ad aggiungere il burro tiepido e poi il latte (q.b.) fino a raggiungere un composto liscio, cremoso e fluido, ma non liquido.

Dopo aver amalgamato tutto aggiungere il lievito.
Coprire la ciotola dell'impasto con della pellicola e far riposare l'impasto a tempreatura ambiente per 1 ora.
Trascorso il tempo di riposo accendere la piastra per waffle portarla a temperatura e cominciare a versare l'impasto a piccoli mestoli e continuare fino ad esaurimento impasto.
Il tempo di cottura di 2 waffle è di circa 3/4 minuti.
Estrarre i waffle dalla piastra far intiepidire e poi cospargere con zucchero a velo.

384276_10204025609721103_1946524064445511362_n

CONSIGLI DELLO CHEF

ottime solo spolverizzate di zucchero a velo, ma fantastiche, golose e caloriche con la nutella

Food blogger

Luisa Pontillo
Mi chiamo Luisa Pontillo e vivo a Grassano, un piccolo paese della Basilicata in provincia di Matera. Sono un’insegnante esperta di lingua inglese e mi occupo soprattutto di certificazioni linguistiche, ma sono anche moglie e mamma di Chiara, una ragazzina di 13 anni. Sono una camperista e amo viaggiare per conoscere e scoprire nuovi posti, dolci e piatti da poter poi riprovare e riproporre a casa e con gli amici. Sono sempre in movimento (non mi fermo mai) e soprattutto sempre pronta ad impastare. Il mio hobby? La pasticceria dolce e salata. Sin da bambina mi divertivo ad aiutare mia nonna materna (ora 95 anni) in pasticceria e questa passione non mi ha più abbandonata, anzi mi segue anche nella professione di insegnante; infatti ai miei studenti, a fine anno scolastico, propongo sempre una simulazione dell’English Tea time durante il quale ci cimentiamo nella preparazione di dolci tipici inglesi.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

BISCOTTI AL BURRO.

Che dire?  sono i biscotti che tutti amano, veloci da fare e moltooo golosi,  per grandi e piccini.

PAN CARRÉ VARIEGATO

Un pan carré  scenografico molto morbido che stupirà i bambini e i grandi . Allora merenda per tutti. provatelo è una delizia ?

GELO DI CANTALUPO

Il gelo di cantalupo è un dolce al cucchiaio molto fresco e aromatico, nel quale la polpa viene aromatizzata con cannella e cioccolato.

GRANITA DI LIMONE

Questa è una vecchia ricetta casalinga tramandata da una zia,andavamo in estate in campagna a trovarla e lei puntualmente aveva sempre questa profumata granita…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano