L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Ricette

RISOTTO CON LA ZUCCA – COTTURA CON METODO VENTURI ATTRAVERSO MAGIC COOKER

24 Luglio 2020 - Visite (412)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

il trucco della riuscita di questa ricetta sta nel preparare prima tutti gli ingredienti in modo da essere veloci al momento della cottura, munirsi di timer, buon procedimento

INGREDIENTI

320 gr Riso
600 gr Zucca
1 Cipolla
20 gr Parmiggiano grattuggiato
10 gr Pecorino romano
q.b. Maggiorana
650 ml Acqua
20 gr Burro
1 cucchiaio Olio d'oliva

PROCEDIMENTO

una volta preparati tutti gli ingredienti mettere nella padella antiaderente un cucchiaio di olio la cipolla e la zucca coprire con il coperchio

  

Cuocere a fuoco alto fin quando non fuoriesce il vapore dai fori, lasciar cuocere per 4 minuti a fiamma media.

Togliete il coperchio girare e aggiungere acqua, riso, basilico e maggiorna. Cuocere 5 minuti a fiamma alta. Poi abbassare la fiamma e cuocere per il restante tempo di cottura del riso.

in fine aggiungete burro, formaggio, altro basilico. Una volta mantecato e amalgamato per bene, far riposare un minuto coperto.

CONSIGLI DELLO CHEF

Da provare anche con il gorgonzola e una spolverata di noci.

Informazioni sull'autore

florinda tegazzini
Sono mamma di tre splendidi bambini e da quando sono nati mi dedico a loro a tempo pieno. Ho sempre avuto una passione per la cucina. Ma con il tempo ho capito che avere nel cuore qualcuno di importante che riempie i pensieri quando cucini, secondo me, è l'ingrediente segreto per ogni piatto di successo. Perché devo dire che da quando ci sono loro nelle mia vita i miei piatti hanno raggiunto quel sapore in più che prima non avevano e loro lo confermano mangiando sempre tutto con gusto e riempiendomi di complimenti! ed è la soddisfazione più grande che una mamma/cuochina possa mai avere. Spero di trasmettere a tutti voi quello che ho imparato da mia madre, ma soprattutto sbagliando e inventando perché cucinare è un'arte, è creatività, è passione è sbagliare ed imparare.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 25 Luglio 2020

    polito

    ragazzi un risotto così non lo mangi ovunque, un incantevole incontro di sapori ed amalgamato e mantecato in modo eccellente.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

Lasagne vegetariane

LASAGNE VEGETARIANE

Lasagne vegetariane per chi non vuole rinunciare al gusto. La lasagna a me piace in tutti i modi, ma questa vegetariana l'adoro. Provatela!

PANE DI PERCIASACCHI

Io amo fare i lievitati, ma non sono bravissima a panificare. Di tanto in tanto oso e mi lascio prendere la mano secondo come…

Pubblicità

Ad