L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

ANELLETTI DI PASTA AL FORNO

14 Aprile 2021 - Visite (43)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Per la preparazione ho utilizzato gli anelletti, un vero must per i siciliani, conditi con ragù di carne e disposti nella teglia a strati alternati di uova e besciamelle.

Pietanza versatile,  ricchezza assoluta del patrimonio gastronomico siciliano! Ideale da gustare con amici e parenti anche in occasioni di ritrovo all'aria aperta, perché comoda da trasportare e da porzionare.

Preparo: un pentolino antiaderente, mestolo, bollitore, pentola, colapasta, teglia, affetta uovo, grattugia formaggio, olio EVO.

INGREDIENTI

500 ml Latte
3 cucchiai Farina tipo 0
50 gr Burro
1 pizzico Noce moscata
q.b. Sale
500 gr Pasta formato anelletti
500 gr Ragù
6 Uova
150 gr Formaggio grattugiato
3 cucchiai Olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO

Dopo aver preparato il ragù, inizio a preparare la besciamelle in un pentolino antiaderente versando 500 gr. di latte, 3 cucchiai di farina, un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata. Mescolo a freddo per evitare la formazione di grumi.

Riscaldo e aggiungo il burro. Continuo a mescolare finché la besciamelle non risulti densa.

 

Spengo. Grattugio il formaggio e lo unisco alla besciamelle.

     

 

Preparo le uova, 8' dopo il bollore sono sode. Si raffreddano, le sguscio e le taglio a fettine.

     

 

Metto a bollire in pentola acqua abbondante col sale e cucino gli anelletti siciliani per ca. 9'.

     

 

Scolo la pasta e la trasferisco di nuovo in pentola.

 

Condisco gli anelletti con il ragù.

 

Poi verso anche metà della salsa besciamelle con formaggio.

 

Ungo la teglia da forno con olio EVO.

 

Procedo formando 2 strati di anelletti alternati con uno strato di uova a fettine e per finire uno strato di besciamelle.

     

     

 

Cospargo con abbondante formaggio grattugiato

     

 

Inforno a 200°C per 40'

 

Faccio intiepidire per poi porzionare ed impiattare

       

Bis!!!

CONSIGLI DELLO CHEF

Gli anelletti al forno sono buoni espressi o riscaldati. Ideali per le gite fuori porta. Pietanza ricca e golosa per la domenica di festa in famiglia, per grandi e piccini. Funge da piatto unico e porta in sé tutti i ricordi della buona tavola.

In alternativa alla carne, per cucinare una variante vegetariana, ugualmente squisita, consiglio di usare il granulato di soia.

Consiglio pure di fare il ragù coi pisellini perché si incastrano dentro gli anelletti di pasta dando più gusto e colore.

Buon appetito!

Food blogger

Nadia Lala
Eccomi! Quando impiegavo tanto del mio tempo in attività svolte fuori di casa, ho elaborato numerose pietanze semplici, rapide, ... economiche per soddisfare l'appetito dei miei cari. Adesso che impiego più tempo in cucina faccio piatti tradizionali della nostra cucina che mi piacerebbe insegnare ai figli e ai nipoti. Il mio trucco in cucina è quello di preparare ordinatamente l'occorrente e i vari passaggi, compreso il ri-ordino!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

COUS COUS CON PESCE

Il cous cous e un piatto tipico arabo, piace a tutti, sostituisce la pasta e riso. Essendo originaria del Marocco, per me questa è…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano