L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CARAMELLE GELÈE AL MANDARINETTO

31 Marzo 2016 - Visite (350)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    20
  • Preparazione

Sin da piccola ho sempre amato le caramelle gelèe, come anche quelle gommose (più recenti). Da bambina me le portava sempre mia zia da Torino ed io le chiamavo 'le perucce'. Ne ero e ne sono ancora adesso ghiotta. Il problema è che una tira l'altra. Provare per credere

INGREDIENTI

15 gr Gelatina in fogli
120 gr Zucchero semolato
60 ml Acqua
120 ml Liquore al mandarino/mandarinetto

PROCEDIMENTO

Ammollare la gelatina in acqua fredda
In un pentolino portare ad ebollizione acqua e zucchero.

Poi sciogliervi all’interno la gelatina ammollata e ben strizzata.

Mescolare bene per far sciogliere la gelatina e infine aggiungere il mandarinetto e amalgamare bene.
Colare il composto negli appositi stampi in silicone e far gelificare per almeno 12 ore in frigorifero.
Trascorso il tempo estrarre le caramelle dagli stampi e passarle nello zucchero semolato q.b.  e poi degustarle

1919177_10204173772425078_5645909963821339105_n

CONSIGLI DELLO CHEF

Se intendete consumare subito le gelèe, passatele nello zucchero semolato altrimenti se lo assorbono e rilasciano liquido, quindi zuccherarle al bisogno.

Se non avete o non vi piace il mandarinetto potete sostituirlo tranquillamente con il limoncello)

Food blogger

Luisa Pontillo
Mi chiamo Luisa Pontillo e vivo a Grassano, un piccolo paese della Basilicata in provincia di Matera. Sono un’insegnante esperta di lingua inglese e mi occupo soprattutto di certificazioni linguistiche, ma sono anche moglie e mamma di Chiara, una ragazzina di 13 anni. Sono una camperista e amo viaggiare per conoscere e scoprire nuovi posti, dolci e piatti da poter poi riprovare e riproporre a casa e con gli amici. Sono sempre in movimento (non mi fermo mai) e soprattutto sempre pronta ad impastare. Il mio hobby? La pasticceria dolce e salata. Sin da bambina mi divertivo ad aiutare mia nonna materna (ora 95 anni) in pasticceria e questa passione non mi ha più abbandonata, anzi mi segue anche nella professione di insegnante; infatti ai miei studenti, a fine anno scolastico, propongo sempre una simulazione dell’English Tea time durante il quale ci cimentiamo nella preparazione di dolci tipici inglesi.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

MINI CHIFFON CAKE

La mini chiffon cake è un dolce di origine americana di una sofficità unica, come una nuvola. L'ho chiamata 'mini', perchè ho utilizzato le…

TORTA MILLEFOGLIE A MODO MIO

La millefoglie è un classico della pasticceria,  il suo aspetto è  maestoso ma  preparare una deliziosa millefoglie in casa non è impresa impossibile .Mi sono…

BISCOTTI AL BURRO.

Che dire?  sono i biscotti che tutti amano, veloci da fare e moltooo golosi,  per grandi e piccini.

REGINELLE O BISCOTTI CU CIMINU (SESAMO)

Le Reginelle sono dei biscottini semplicissimi ,tipici palermitani, anche se con  le mie ricerche ho scoperto che questi biscottini nella loro semplicità sono diffusi…

GELO DI FRAGOLE

Sul web esistono tante ricette che spiegano come realizzare il Gelo di Fragole, da non confondere con il budino alla frutta, il mio ha…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano