L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi piatti

CARCIOFI TAPPATI AL SUGO

5 Dicembre 2016 - Visite (732)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    8
  • Cottura
  • Preparazione

Carciofi ??? A chi non piacciono
Si possono fare in qualsiasi maniera,fritti,bolliti,a "viddaniedda",con la pastella,come pesto per la pasta o, come in questo caso, con il sugo.

Se non li avete ancora provati ecco per voi questa ricetta.

 

INGREDIENTI

8 Carciofi
150 gr Pane per tramezzini
q.b. Formaggio duro a scelta
q.b. Formaggio grattugiato
2 spicchi Aglio
q.b. Prezzemolo tritato
q.b. Foglie di basilico
5 Uova intere
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Sugo pronto
q.b. Acqua
q.b. Farina 00
q.b. Olio

PROCEDIMENTO

Pulire i carciofi togliendo le foglie dure,tagliare la parte spinosa e, allargandoli,  togliere la barbetta che c'e' all'interno. Metterli con acqua e farina.

15380272_10211568584113965_8920036277230041259_n

Nel frattempo preparate l'impasto con le fette di pane togliendo la crosta,aggiungere l'aglio tritato,il parmigiano grattuggiato o altro formaggio che avrete scelto, piu' altro formaggio duro (io ho usato anche del parmigiano) tagliato a piccoli dadi,il prezzemolo,il basilico,le uova intere e aggiustare di sale e pepe (l'impasto deve risultare morbido)

15337506_10211568591314145_3354497898854566714_n

In una padella riscaldare l olio per friggere,allargare il carciofo con le mani e mettere l' impasto con le mani e friggere da sopra e poi in tutti i lati fino a doratura.

 

15284051_10211568592114165_3853801892721062316_n

15285019_10211568594514225_3180133391763964363_n
Nel frattempo avrete  preparato il vostro sugo e man mano aggiungere i carciofi per farli cuocere.
Se dovesse restare  l' impasto, potete fare delle polpettine di pane friggerle e mettere insieme ai carciofi nel sugo.

15327315_10211568612634678_777653840408901945_n 15350585_10211568614954736_5546325410899446301_n
Cuocere a fuoco non troppo alto per 40 minuti,mescolando ogni tanto.
A questo punto potete assicurarvi che sia cotto, aiutandovi con una forchetta .15338656_10211568617914810_8824872050144743167_n15319184_10211568629355096_3133148736691788695_n

SERVIRE CALDO

CONSIGLI DELLO CHEF

Di solito li metto in ammollo con acqua e limone ma posso garantirvi che con acqua e farina non si anneriscono per nulla quindi il metodo e' migliore.

Potete anche aggiungere qualche foglia di menta .

Food blogger

Mery Mazzola
Ciao sono Mery, una palermitana emigrata dal 2003 nella fredda belgio e da li la mia passione per la cucina si e' moltiplicata soprattutto per non perdere le nostre belle tradizioni, mi dedico molto in cucina a preparare, non solo piatti tipici palermitani ma anche piatti di altri paesi. mi piace molto stare in cucina mi rilassa e mi concentro solo sui miei piatti. un difetto non assaggio mai nulla sono molto pignola e amo la perfezione.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

POLPETTINE CARAMELLATE

Le polpettine in agrodolce risultano  morbide e saporite  e diventano sublimi nell'incontro con la croccantezza  delle mandorle e la dolcezza dell'uvetta passa

SARDE A BECCAFICO

Preparare questa ricetta non è difficile, ci vuole solo un pò di tempo per avvolgere le sarde con il condimento. Provatela e fatemi sapere

Prodotti in evidenza

Crea la tua lista nozze

30 giorni gratuiti