L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

CASARECCE SU CREMA DI FAVE E SUGO DI GAMBERI

13 Maggio 2016 - Visite (560)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Un primo gustoso che unisce i sapori del mare e della terra. Da fare quando le fave sono fresche e c'è la sicurezza di trovare prodotti genuini. Ciò che impiatterete sarà una meraviglia di gusto che difficilmente dimenticherete.

INGREDIENTI

300 gr Pasta
1 kg Fave fresche
500 gr Gamberi
300 gr Pomodorini
2 q.b. Cipollotto fresco
1 spicchio Aglio
q.b. Olio evo
q.b. Pistacchio in granella
q.b. Vino bianco

PROCEDIMENTO

IMG-20160510-WA0001

Sgusciare le fave fresche e cuocere  in un tegame coperto, a fuoco lento, con olio EVO, i cipollotti tagliati a fettine, sale q.b. ed un po' d'acqua. All'occorrenza aggiungere altra acqua.

A cottura  ultimata, lasciare raffreddare e togliere la pellicola. A piacere la pellicola delle fave può essere tolta anche prima, a crudo. Ritengo che la pellicola rilasci più sapore e più sostanze.

Aggiungere alle fave ed al loro sughetto, un po ' di latte  (a preferenza da sostituire con panna da cucina) e frullare bene sino ad ottenere una crema liscia. Se occorre filtrare la crema.

Sgusciare i gamberi rosa, lasciando da parte qualche testa più grossa.

In una larga padella soffriggere appena uno spicchio d'aglio tritato con olio Evo, aggiungere i pomodorini di pachino spellati e tagliati a pezzetti e qualcuno intero.

Spremere l'interno delle teste nel sughetto. Lasciare cuocere a fuoco lento. Aggiustare di sale e pepe o peperoncino, a piacere.

Cotta la pasta, colare al dente ed aggiungere in padella. Risottare bene, aggiungendo acqua di cottura, se occorre. Aggiungere i gamberi crudi, qualche cucchiaio di crema di fave e continuare a risottare.

Impiattare: mettere la crema di fave sul piatto, aggiungere la pasta risottata e rifinire con granella di pistacchi di Bronte.

IMG-20160510-WA0006

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

  1. I pistacchi sono il completamento del piatto e possono anche essere tolti,  ma danno un tocco di croccante che definisce la ricetta in modo ideale.
  2. Accompagnare con un ottimo vino bianco secco.

Food blogger

Ina Buttitta
E ora ci sono anch'io. Sono un'impiegata, ma adoro da sempre creare con fantasia. Quale posto migliore se non la cucina. Ero ancora una ragazza quando ho cominciato a frequentare la cucina e preparare piatti rubando idee per le ricette da un libro di mia madre, soprattutto per le feste. La soddisfazione maggiore è vedere i piatti vuoti ed i volti soddisfatti. Le mie cavie? La mia famiglia, ma non si lamentano di certo... anzi!!!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

ZUPPA DI VERDURE E LEGUMI

Nelle fredde sere invernali le zuppe sono dei piatti che non dovrebbero mancare nelle tavole, calde e gustose, usando le verdure di stagione e…

INSALATA DI RISO

Quando arriva la stagione calda è piacevole portare a tavola un buon piatto freddo, è un piatto semplice e gustoso che potrete preparare in pochi…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano