L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO SENZA BURRO

4 Marzo 2018 - Visite (836)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    10
  • Cottura
  • Preparazione

Il ciambellone al cioccolato oramai è un must per tutti e chiunque si acciunga a preparare dolci, soprattutto per i figli, questo dolce diventa quasi una routine.
Ma... avete mai cotto un ciambellone così sul gas? Lo avete mai cotto al vapore? 🙂
Chi segue CUOR DI CUCINA oramai ha capito che molte delle nostre ricette sono cotte con il metodo GIOTTO e  la cottura a vapore è una tra quelle che preferisco.
A parte la velocità con cui si riesce a cucinare, ciò che sorprende, è la sofficità che questo tipo di cottura conferisce ai dolci, unici e speciali, oltre che con un gusto straordinario. 
Vi renderete conto che tutto quanto sto per raccontarvi attraverso questa ricetta, sarà sorprendente e vi farà venire voglia di prendere una pentolone e mettervi a fare dolci 🙂
Procedete anche in forno se volete, il risultato sarà buono, ma non straordinario, perchè sarà il "metodo" a  fare  la differenza ? 

INGREDIENTI

210 gr Farina di maiorca
260 gr Zucchero semolato
4 Uova
1 tazzina Latte di kefir
150 gr Panna fresca
50 gr Cacao amaro
1 bustina Lievito per dolci
q.b. Gocce di cioccolato
200 gr Cioccolato di copertura
q.b. Zuccherini colorati

PROCEDIMENTO

PREPARAZIONE DELL'IMPASTO DEL CIAMBELLONE

In una planetaria o con le fruste elettriche, montare uova e zucchero fino a farle diventare spumose e molto gonfie. 

Mixare farina e cacao e aggiungere a cucchiaiate alle uova montate, facendo incorporare bene e senza lasciare grumi, spatolando dal basso verso l'alto, così il composto continuerà ad incorporare aria.

Versare i liquidi, quindi il latte di kefir e 50 gr di panna liquida, entrambi a filo e sempre con delicatezza.

Infine unire un pizzico di sale e il lievito;  farli incorporare per bene all'impasto del ciambellone al cioccolato.

 

COTTURA DEL CIAMBELLONE

 

Imburrare e infarinare uno stampo per ciambellone.

In un pentolone capiente, mettere una griglia resistente al calore, possibilmente di acciaio, e posizionarla all'interno del pentolone. Versare due dita di acqua sul fondo del pentolone. 

Versare l'impasto nello stampo del ciambellone e posizionarlo sulla griglia all'interno del pentolone.

 

 IMPASTO-CIMABELLONE- NEL-FORNO-GIOTTO (2)

 

Coprire il pentolone con il coperchio GIOTTO diam. 35 .

impasto ciambella nel pentolone e coperchio diam 35
Accendere a fuoco medio/alto e aspettare che esca il vapore dai fori del coperchio GIOTTO. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 20 minuti massimo. Fare comunque la prova stecchino e non preoccupatevi se in superficie il ciambellone al cioccolato vi sembrerà umido, si asciugherà mentre raffredda.

Capovolgere il ciambellone al cioccolato su un vassoio o piatto da portata e solo dopo che sarà completamente freddo

ciambella-al-cioccolato-appena-cotta-con giotto

 

decorare con il cioccolato fuso a bagnomaria,  le gocce di cioccolato e gli zuccherini bianchi o colorati, come preferite.

Montare 100 gr di panna fresca e decorare il dolce esternamente e anche all'interno del buco del ciambellone stesso, se preferite.

ciambella al vapore decorata


Servite il ciambellone al cioccolato  e godetevi  attimi di immensa bontà.... 😉

 

Aspettate un attimo:

un'ottima alternativa , usando lo stesso impasto e sempre con cottura al vapore , sono i muffin al cocco. Potete unire un pò di farina di cocco all'impasto e decorare i muffin con cocco disidratato ...... uno-tira-l'altro 😛

muffin-al-cioccolato-cotti-con-giotto

CONSIGLI DELLO CHEF

Potete sostituire il latte di kefir con yogurt naturale con fermenti lattici vivi. 

Se volete deliziarvi con una torta SUPERCIOCCOLATTOSA, provate anche la ricetta della Torta Cioccolato e Pistacchio  

 

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

OVA MURINA

L’Ova Murina è un dolce tipico ed esclusivo di Sciacca. Fu ideato intorno al 1600 dalle monache della Badia Grande, infatti viene chiamato anche L’ova rà Bata Ranni (della Badìa Grande).…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano