L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

CROSTATA ALLA FRUTTA FRESCA

25 Aprile 2016 - Visite (491)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    12
  • Cottura
  • Preparazione

Se vi piacciono i dolci provate questa crostata che sicuramente sara' di vostro gradimento. La freschezza della frutta ne esalta il gusto.

INGREDIENTI

Noce di burro
1 Scorza di limone
375 ml Latte
40 gr Farina 00
80 gr Zucchero semolato
2 Tuorli d'uovo
Un pizzico di sale
1 Buccia di limone grattugiata
Bustina lievito per dolci
1 Tuorlo
1 Uovo
150 gr Zucchero semolato
100 gr Burro morbido
300 gr Farina 00
1 Vanillina bustina
2 cucchiaio Panna montata

PROCEDIMENTO

Preparazione della pasta frolla:

Unire  100gr di burro a 3oogr di farina setacciata con il lievito, il sale e i 150gr di zucchero sfregandoli con le mani. Aggiungere, l'uovo intero, 1 tuorlo e la scorza di limone grattuggiata. Impastare velocemente formando un panetto liscio, avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo per almeno mezz'ora. Trascorso il tempo suddetto, prendere il panetto dal frigo, stendeterlo su una spianatoia con un matterello e trasferirla in uno stampo per crostata (28cm) precedentemente imburrata e infarinata. Bucherellare il fondo e le pareti con i rebbi di una forchetta. Prima di infornate posizionare sul composto un foglio di carta stagnola mettendovi sopra un peso (70gr di ceci o fagioli sparsi) per non far gonfiare l'impasto. Infornare,  in forno preriscaldato a 180gradi per circa 20 minuti. Fare la prova stecchino per controllare la cottura; quando lo stecchino esce asciutto la cottura e' ultimata. Far raffreddare, togliere dallo stampo e posizionare su un vassoio.

 

Preparazione della crema chantilly:

Lavorare con la frusta i 2 tuorli con 80gr di zucchero fino a renderli spumosi, aggiungere la farina e a poco a poco il latte continuando a mescolare con la frusta. Aggiungere la scorza di limone e mettere sul fuoco a fiamma moderata fino ad addensarsi. Togliere dal fuoco, eliminare la scorza e aggiungere la vanillina e la noce di burro. Avvolgere nella pellicola e far raffreddare.Dopo che è completamente fredda, incorporare i 2 cucchiai di panna montata.

 

Preparazione finale della crostata:

Tagliare la frutta a pezzi e fette per organizzare la coreografia del disegno che più vi piace (come si evince dalla foto).

Stendere la crema chantilly sulla superficie della pasta frolla in maniera uniforme e guarnire come da foto.

Dopo aver distribuito la frutta non dimenticate di coprire con il gel, che preparerete con una bustina di Torta Gel.

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Durante la degustazione abbinare un bicchierino di Passito di Pantelleria.

Food blogger

Giacomo Zabbara
Ciao a tutti, mi chiamo Giacomo, ho 53 anni e sono un biologo, il mio lavoro è Informatore Scientifico del Farmaco. Da circa 30 anni (la mia passione è iniziata ai tempi dell'Università) mi diletto ai fornelli e la mia prima cavia ad assaggiare i miei manicaretti e' stata la mia ragazza, oggi mia moglie. I piatti che preferisco preparare sono: Antipasti, Primi e Secondi. Troverete anche lo Street-Food e la rosticceria siciliana in genere. I piatti che preparo sono spesso frutto della mia fantasia ma anche rivisitati da ricettate tradizionali siciliane. Il pesce e' l'alimento che troverete spesso nelle ricette da me presentate. Le mie presentazioni saranno spesso delle fotoricette passo- passo che vi aiuteranno molto per preparare il piatto che più vi piace. Seguitemi e sono sicuro che apprezzerete quanto vi proporrò
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

PLUMCAKE ALLO YOGURT

Con questa ricetta potrete realizzare un Plumcake allo yogurt morbido, gustoso, saporito. Conquisterà il gusto di grandi e piccini. Potete sostituire la Farina maiorca…

CROSTOLI DI CARNEVALE

I CROSTOLI DI CARNEVALE o anche chiacchiere, cenci o bugie, si chiamamo così nel ferrarese e nel Veneto e questo è uno dei tanti…

GRAFFE

L’alternativa al cornetto o alla brioche del bar per la colazione qui a Napoli sono le graffe. Pochissimi, semplici ingredienti come la farina, il…

I MIEI BOMBOLONI CON NUTELLA

Piccoli bomboloni da farcire con nutella o marmellate varie...sempre buone!!!! Si conservano morbide fino a 3/4 giorni, conservati in latte d metallo o appositi…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano