L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

GELATO CAFFE’ IN COPPA (SENZA GELATIERA)

30 Luglio 2017 - Visite (415)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    10
  • Cottura
  • Preparazione

Ho sempre sognato di fare il gelato artigianale. Un giorno, per caso, uscendo dalla farmacia, mi accorsi che di fronte, anzichè il solito negozio di ceramiche, c'era una libreria. Entrammo, con mio marito, per cercare dei libri con storie di Santi e di Papi o comunque religiosi, che tanto piacciono a mia madre, e buttando l'occhio un pò a destra e a manca, mi accorsi che c'era un angolo tutto dedicato ai libri di cucina e tra questi, i più erano di ricette siciliane. Difficilmente mi lascio sfuggire l'occasione di sfogliare e lasciarmi ammaliare .  Infatti lasciai mio marito a parlare con il proprietario della libreria e mi immersi completamente in tutte quelle ricette attraenti. Ecco che c'erano, tra le tante, anche i gelati. Detto fatto, tornai a casa con il mio bel bottino di libri di ricette siciliane  (da aggiungere a quelli che già mi fanno compagnia in cucina)  oltre che con i libri regliosi da regalare a mia madre. La prima ricetta che volli provare fu proprio il gelato al caffè, apportando qualche piccola modifica personale. Risultato ottimo, l'unica nota da correggere secondo me, è che nella ricetta non è previsto addensante e così ho proceduto, ma volendolo aggiungere , sicuramente sarebbe il tocco giusto per rendere ancora più denso quel gelato che tanto piacque ai miei , fino al punto di finirlo in breve tempo.......
Lo spiego anche a voi 😉

INGREDIENTI

500 ml Caffè ristretto
4 Tuorli
400 gr Panna liquida fresca (da banco frigo)
250 gr Zucchero semolato

PROCEDIMENTO

Montare i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare spumosi. Incorporate 100 gr panna liquida, prendendolo dal totale e montate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso. Versate dentro il caffè ristretto , oramai freddo e amalgamate il composto con molta cura

 

 

Unite ancora altri 300 gr di panna liquida, mescolate con cura e mettete il composto in una pentola su fuoco a fiamma bassa e mescolate continuamente fino a portare a bollore

 

Spegnete la fiamma e lasciate completamente raffreddare , mescolando di tanto in tanto con una frusta , in modo che il composto incorpori aria

 

Mentre il composto raffredda, mettete in freezer una capiente ciotola in acciaio e se non ce l'avete, usate anche una pentola sempre di acciaio.
Versate il composto freddo (che avrete spesso mescolato) nella ciotola ghiacciata e riponetela in freezer. A questo punto dovrete mescolare con cura con cadenza di ogni 2 /3  ore . Così facendo farete incorporare sempre aria al composto , rompendo gli eventuali cristalli di ghiaccio che si dovessero formare.

Quando il gelato comincerà a prendere corpo (e le ore dipenderanno sempre dal freezer, in base alla tenuta che avrà e se ghiaccia più o meno in fretta ) , montate i 100 gr di panna rimasti e incorporateli al gelato che si sta già formando,  mescolando con cura dal basso verso l'alto . Rimettete la ciotola in freezer e riprendetela ogni paio d'ore per dare la solita mescolata con la frusta.

 

 

Quando il gelato si sarà formato, versatelo in un contenitore largo e basso. Lasciatelo in freezer fino al momento di servirlo.

In questo caso, non avendo usato addensanti, il gelato sarà ottimo da consumare in coppa e magari con qualche spruzzata di panna.

Ci vorranno diverse ore perchè il composto si rapprenda e diventi gelato, quindi non datevi per vinti e attendete i tempi necessari, con calma e pazienza, ma davvero ne varrà la pena.

CONSIGLI DELLO CHEF

La ricetta qui descritta è del gelato  totalmente artigianale e fatto completamente a mano.

Il gelato altro non è che una crema servita fredda , con una base di zucchero uova e panna e /o latte , alla quale potrete aggiungere l'ingrediente in più per farlo secondo vostro gusto e gradimento.
Sarebbe opportuno, per rendere più corposo il gelato, usare un addensante e mantecare il gelato in gelatiera , se ne siete in possesso.

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

CIURI D’AMURI

In Sicilia, la bellezza di una donna e il sentimento dell'Amore, vengono sempre associati alla bellezza dei fiori, alla bontà della frutta o alla…

DOLCETTI FREDDI AL CAFFÈ

Bastano pochi ingredienti e potrete avere dei dolcetti squisiti! il caffè e la mandorla si sposano divinamente!!!!! Senza cottura, pochi minuti ed è fatta.

SORBETTO AL LIMONE

Il sorbetto al limone è il dessert fresco e delicato indicato per l'estate. Preparare il sorbetto anche per favorire una corretta digestione nella stagione…

PUPI CON L’UOVO

Dolce tipico Siciliano che si  prepara nel periodo pasquale che a casa mia non è mai mancato. Mi ricordo che noi bimbi non vedevamo…

PANNA COTTA SU COULI DI FRAGOLE

Pochi ingredienti tanta fantasia, la panna cotta è il dessert che mette tutti d'accordo.Frutta fresca di stagione, cioccolato o caramello. Granella di pistacchio o…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano