L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi di carne

INVOLTINI DI POLLO IMPANATI

12 Dicembre 2017 - Visite (291)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Se non vi accontentate di semplici cotolette di pollo, vi propongo un'alternativa, molto golosa che piace sia a grandi che ai piccoli, provatela!

INGREDIENTI

8 Fettine di pollo battute
1 Mozzarella
4 Sottilette
4 Prosciutto cotto a fette
1 Uova
q.b. Farina 00
q.b. Pane grattugiato
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe

PROCEDIMENTO

Prendete le fette di petto di pollo e battete leggermente con il batticarne, se le fette sono grandi potete tagliarle a metà.

Mettetele in fila sul un piano da lavoro, tagliate la mozzarella a pezzi,  le fette di prosciutto a metà e le sottilette a pezzi.

Mettete su ogni fetta di pollo un pizzico di sale e di pepe, iniziate con la sottilette poi il prosciutto e  la mozzarella ora avvolgete le fette di pollo rotolandole e stringete gli involtini nelle mani per chiuderli bene, se riuscite metteteli in un piatto e lasciate riposare in frigo per una mezz'ora coperti con pellicola.

Prendete l’uovo e sbattetelo con una forchetta e un pizzico di sale, mettete la farina in un altro piatto e infine preparate il pane grattugiato con un pizzico di sale e il parmigiano, ora prendete i vostri involtini di pollo passateli prima nella farina, poi passateli nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

Sistemate gli involtini in una teglia foderata con carta forno, versate sopra un filo d’olio e cuocete in forno caldo a 180° per 25-30 minuti.

Servite caldi e buon appetito!

CONSIGLI DELLO CHEF

Se non volete cuocerli in forno potreste anche friggerli in abbondante olio di semi di girasole, ma state attenti, non dovete tenere la temperatura troppo alta perche rischiate che si brucino fuori e restino crudi dentro, quindi state attenti e girateli spesso.

Un altro consiglio: io nella mia ricetta ho usato il prosciutto cotto ma voi potreste usare anche altri tipi di salumi come la pancetta, il prosciutto crudo, lo speck o quello che più vi piace.

Food blogger

Anna Magri
Salve a tutti, mi chiamo Anna, sono una mamma di 35 anni, sono nata e cresciuta in toscana ma dal 2002 vivo in sicilia. Amo cucinare, la mia cucina varia tra ricette della toscana, con molti ricordi di quando ero bambina, e i piatti che ho imparato a fare da grande in sicilia; anche se devo confessarvi che mi piace anche sperimentare nuovi tipi di cucina.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

GULASCH

Il Gulasch e´un ottimo piatto con carne che si puo´servire con diversi contorni....

FILETTO DI MAIALE AL VINO

Questa ricetta è nata dalla voglia, una domenica mattina, di sperimentare qualcosa di nuovo in cucina. Carne di maiale, vino rosso, vino bianco, rametti…

POLPETTINE CARAMELLATE

Le polpettine in agrodolce risultano  morbide e saporite  e diventano sublimi nell'incontro con la croccantezza  delle mandorle e la dolcezza dell'uvetta passa

FETTINE ALLA BOLOGNESE

Qui dalle mie parti (Ciociaria) c’è una trattoria tipica che fa le fettine alla bolognese da generazioni. Ogni tanto vado a mangiare li proprio…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano