L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Secondi piatti

INVOLTINI DI SPATOLA CON COUS COUS E SALSA AI FICHIDINDIA

12 Settembre 2016 - Visite (1862)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Basta veramente poco perchè dal nulla nascano delle ricette particolari, dove tutto si veste di giusto e gli accostamenti che sembrano tra i più assurdi, invece sono i più azzeccati. Ecco..... questo è uno di quei casi in cui l'involtino di pesce nasce e si assembla in niente (e fino a qui nulla di strano); ma se in testa ti frulla l'idea di accompagnare con una salsa che non sia la solita, bhe, allora si che diventa un problema. L'idea c'è e lasciare l'involtino nel piatto .... così..... anonimo, non mi andava proprio. Chi mi segue lo sa che con Maurizio abbiamo una sorta di "simbiosi culinaria" e che quando prende il via non c'è nessun dubbio che tenga. E' bastato un messaggio, un elenco di ingredienti che avevo a disposizione, il mascarpone che volevo usare a tutti i costi.  Alla parola "frutta" pensai subito ai fichidindia freschissimi che avevo in frigo. Nessuno dei due sapeva il risultato finale ......abbiamo azzardato, come sempre del resto, ma quell'azzardo portò a risultati eccellenti.
Ora vi spiego tutto ..... 🙂

INGREDIENTI

500 gr Spatola
200 gr Pesce alalunga
2 Cipolla
30 gr Noci
30 Mandorle pelate
1 bustina Passolina e pinoli
6 cucchiaio Cous cous
4 Fichidindia
250 gr Mascarpone
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
3 cucchiaio Pecorino
q.b. Pangrattato
3 Uova
1 bicchiere Birra bionda

PROCEDIMENTO

PREPARAZIONE DEGLI INVOLTINI:

Deliscate la spatola e pulitela facendone dei filetti (oppure fatelo fare dal pescivendolo..... come faccio io).

In una padella, mettete a soffriggere 1 cipolla tagliata molto finemente. Appena comincia ad appassire aggiungere l'alalunga tagliata a cubetti,  il cous cous e lasciare tostare il tutto. Continuare aggiungendo man mano:  passolini e pinoli, noci e mandorle tritati finemente. Aggiustare di sale e pepe e lasciare cuocere in padella a fuoco moderato per qualche minuto mescolando continuamente. A fuoco spento aggiungere 2 cucchiai di pecorino, amalgamare il tutto  e lasciare intiepidire

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

 

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Appena il condimento sarà tiepido, formiamo gli involtini.

tendiamo i filetti di spatola e tagliamoli in due. Mettiamo un pò di condimento, prendendolo prima nel pugno e stringendo. Poi arrotoliamo bene

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Paniamo gli involtini, facendo prima un battuto con le uova e 1 cucchiaio di pecorino, allungato leggermente con acqua, aggiustando con sale e pepe. Immergere dentro l'involtino bagnandolo su tutti i lati e facendo attenzione che il condimento non fuoriesca lateralmente; poi passiamo gli involtini nel pangrattatto coprendo bene e compattando con le mani

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Lasciamo gli involtini a riposare in frigorifero per circa 3 ore.

 

PREPAZIONE DELLA SALSA AI FICHIDINDIA:

Fare apassire la seconda cipolla in poco olio evo. Aggiungere i fichidindia tagliati a pezzi. Mescolare bene, salare e pepare. Fate cuocere fino a che il frutto si è spappolato e sfumare con la birra e lasciate addensare il sughetto che si forma in cottura.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Poi filtrate per estrarre  solo il succo

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Unite il succo filtrato al mascarpone ed amalgamate bene. Si dovrà ottenere una salsa  semiliquida e liscia

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

quindi se è necessario, usate il minipimer per definire la salsa

14273388_654224791420634_96272636_o

 

Mettiamo la salsa in frigorifero e teniamola fino al momento di servirla con gli involtini che andranno fritti in abbondante olio per friggere (quello che usate di consueto) che dovrà essere bollente prima di immergere gli involtini.

Servite gli involtini caldi con salsa fredda messa in una ciotola a parte, così i vostri commensali avranno facoltà di immergere l'involtino nella salsa se vorranno, oppure di versarla sopra ......

SAMSUNG CAMERA PICTURES

14269877_654224744753972_898944108_n

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Particolari, d'effetto e croccanti ...... Provateli 🙂

 

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

POLPETTONE AL SUGO

Il polpettone è un classico secondo piatto della cucina casalinga. Costa poco ed è di gradimento a grandi e piccini. Potete lasciarlo in bianco…

SAPORITO PEPERONE RIPIENO

Il peperone è estremamente versatile, può essere cucinato con molte tecniche o può non essere cucinato affatto e consumato sott’aceto o crudo a listarelle,…

CALAMARI RIPIENI

I calamari ripieni sono una ricetta di pesce tradizionale, presente nel patrimonio gastronomico di numerose regioni italiane: questa è una delle versioni che troviamo…

SALSICCIA DI PESCESPADA

Per incominciare dobbiamo comprare il pesce  Spada, ma non preoccupatevi se non lo trovate fresco. Io uso quello congelato facilmente reperebile in qualsiasi periodo.

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano