L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Diete

LATTE DI SOIA FATTO IN CASA

12 Giugno 2013
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Basso
  • Porzioni:
    1 persona

Il latte di soia è una buona alternativa al classico latte.

Assolutamente privo di lattosio, povero di grassi e di fonte vegetale, è una bevanda molto apprezzata da chi segue una dieta prettamente vegetariana e vegana.

Le proteine della soia non hanno un elevato valore biologico ma ciononostante è molto utilizzato in ambiente sportivo con ottimi risultati.

Una pecca del latte di soia commerciale è il costo. Il latte di soia fatto in casa invece è molto economico e può essere aromatizzato a proprio piacere.

 

INGREDIENTI

100g di soia gialla in chicchi
1 litro d'acqua
12-16g di dolcificante o zucchero di canna

PROCEDIMENTO

La prima cosa da fare è sciacquare con cura i chicchi di soia.

Dopo di che occorre lasciarli in ammollo per 12 ore. Alla fine di tale processo, i chicchi aumenteranno il proprio volume ed il proprio peso per via dell'assorbimento di un quantitativo di acqua.

latte di soia 1

Fatto questo, sciacquarli nuovamente e riporli in un frullatore con 700-800 ml di acqua. Azionarlo ed aspettare fino a che non si crei un composto ben omogeneo.

Versare tale composto ed il restante quantitativo di acqua in una pentola e portare il tutto ad ebollizione per 20 minuti a fuoco lento (attenzione alla schiuma).

latte di soia 2

Dopo di che occorre filtrare i rimasugli versando il contenuto su un recipiente mediante un colino o un fazzoletto.

latte di soia 3

Aggiungere il dolcificante e mescolare con cura.

Versare, con un imbuto, il latte in una bottiglia di vetro. È consigliato filtrare nuovamente con un colino per eliminare ulteriori rimasugli.

Mettere in frigo per un paio d'ore prima di consumarlo.

CONSIGLI DELLO CHEF

Con 1 litro d'acqua vengono fuori circa 700 ml di latte. Se non intendete berlo nei prossimi 3-4 giorni, occorre pastorizzarlo.

Per aromatizzare potete utilizzare della vaniglia.

Food blogger

Salvatore Fresta
Salvatore Fresta è stato un atleta agonista della nazionale italiana di Kung Fu Wushu. Con un'esperienza decennale nel mondo delle arti marziali ed un repertorio di risultati tra cui 3 ori ed 1 argento ai campionati mondiali di Wushu tradizionale in ZengZhou (Cina) negli anni 2004 e 2006, mette a disposizione delle ricette che non dovrebbero mai mancare a chi segue una dieta sportiva.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Commenti

  1. 26 Settembre 2013

    Alessandro

    È venuto veramente buono! Ho risparmiato tantissimo!

    Grazie mille per la ricetta e per le chiare caratteristiche tecniche!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

Salsa Guacamole a modo mio

SALSA GUACAMOLE A MODO MIO

La cucina messicana è piena di colori e di sapori. Ed è per questo che io adoro cucinare messicano, infatti quando posso preparo cene…

TOCCHETTI DI POLPO LESSO

Il polpo è un mollusco prelibato, di grande qualità nutrizionale, particolarmente importante nella cucina mediterranea. È un ingrediente da cucinare fresco, meglio se pescato…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano