L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Primi piatti

LINGUINE ALLO SCOGLIO

14 Luglio 2013
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Alto
  • Porzioni:
    4 persone

Le linguine allo scoglio sono un fantastico primo piatto a base di molluschi e crostacei. Ogni tanto e soprattutto d’estate amo preparare piatti a base di pesce, vado in pescheria e acquisto il pesce più fresco che ha.

Per preparare il condimento allo scoglio, si possono usare qualsiasi tipo di frutti di mare, io stavolta ho usato: gamberoni, polipetti, totano, seppia, calamaro e cozze; mancano ahimè le vongole che purtroppo erano terminate.

Volendo uno scoglio più succoso, si possono aggiungere (come ho fatto io) i pomodorini pachino. L’importante che il tutto venga sfumato con un buon bicchiere di vino bianco e una spolverata di prezzemolo fresco!

 

INGREDIENTI

1 calamaro
1 seppia
1 totano
4 polipetti
4 gamberoni
500 gr di cozze
300 gr di pomodorini pachino
prezzemolo fresco
olio extra vergine di oliva
aglio
peperoncino
1 bicchiere di vino bianco

PROCEDIMENTO

Come prima cosa lavate con cura i molluschi (calamaro, seppia, totano e polipetti) e tagliateli a pezzetti in un ciotola. Pulite le cozze e mettetele in una pentola sul fuoco con coperchio un paio di minuti, fino a che non si aprono.

Linguine allo scoglio foto1

Pulite i gamberoni e teneteli da parte. In una Wok fate soffriggere l’olio e l’aglio, aggiungete i molluschi e fate rosolare qualche minuto a fuoco vivo. Aggiungete i gamberoni e sfumate con il bicchiere di vino bianco.

Linguine allo scoglio foto 2

Appena il vino sarà evaporato, abbassate la fiamma e cuocete con coperchio per 5 minuti. Nel frattempo lavate e tagliate a metà i pomodorini pachino, aggiungeteli al pesce e fate cuocere almeno 10 minuti. Aggiungete per ultimo le cozze sgusciate (lasciatene 4 o 5 intere per decorazione).

Aggiustate il tutto di sale, peperoncino e prezzemolo fresco tritato. 

Linguine allo scoglio foto 3

Cuocete le linguine in acqua bollente salata, scolatela al dente e saltatela assieme al pesce per qualche minuto. Impiattate decorando con gamberoni, cozze e prezzemolo fresco.

CONSIGLI DELLO CHEF

Personalmente ho preferito le linguine, ma potete utilizzare gli spaghetti o meglio ancora gli gnocchetti acqua e farina!

Food blogger

Anna Rita Migliaccio
AnnaRita è una mamma,moglie e una grande amica che ha fatto delle coccole culinarie la propria professione. La sua più grande passione sono i dolci in particolare le torte per bambini. Condividendo sul web il suo modo di cucinare con il cuore, ha conquistato migliaia di fan in tutta italia: il suo segreto? Ingredienti semplici, genuini e tanto tanto AMORE!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

RISOTTO ZUCCHINE E PROSCIUTTO

Le prime zucchine della stagione cominciano a vedersi sui banchi dei mercati, perchè non utilizzarle in cucina per piatti davvero succulenti? Ecco perciò un…

RISOTTO ALLA SORRENTINA

Il risotto alla sorrentina è un primo piatto che piace a tutti, grandi e piccini. Gemello dei famosi gnocchi alla sorrentina perché entrambi preparati…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano