L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Vegana

MAHASHI KOROMBA

3 Luglio 2017 - Visite (210)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

Il piatto è facile  ed economico, richiede un po di tempo per la preparazione degli involtini che devono essere piccoli quanto un dito mignolo

INGREDIENTI

350 gr Riso parboiled
3 Cipolla
1 mazzetto Prezzemolo
1 mazzetto Coriandolo
1 cucchiaino Cumino
1 cucchiaio Curcuma in polvere
200 gr Salsa di pomodoro
1 cucchiaino Cardamomo
3 Foglie di menta
1 Cavolo cappuccio
2 cucchiaio Olio d'oliva
1 cucchiaio Margarina
1 cucchiaio Peperoncino a pezzettini
1 litri Brodo vegetale
Sale

PROCEDIMENTO

Fare sbollentare le foglie del cavolo cappuccio in acqua salata,  cioè devono essere morbide,  ma non troppo cotte,  scolarle dall'acqua in eccesso e tagliarle in rettangoli di circa  5 cm di larghezza per  7/8 cm di lunghezza , scartando le parti con le nervature , che però verranno messe da parte per essere utilizzate in seguito.

Con il frullatore tritate molto bene le 3 cipolle che devono essere di media grandezza , e le foglie del prezzemolo , del coriandolo e di menta .

Versate il riso crudo dentro ad una ciotola, aggiungete la cipolla tritata con il prezzemolo, il coriandolo e la menta, aggiungete sale e pepe a piacere, la curcuma , il cardamomo , il cumino ,la salsa di pomodoro, 2 cucchiai di olio  e mescolare molto bene . Fare riposare per almeno 1 ora. (così il riso inizia ad assorbire i liquidi )

Preparate ora i mini involtini , mettendo dentro alle strisce di verza precedentemente tagliate poco più di mezzo cucchiaino da caffè di  riso , non riempitele di più, perchè il riso cresce in cottura , e gli involtini altrimenti si rompono tutti. Non vanno chiusi laterelmente ma soltanto arrotolati .

Prendete  gli scarti della verza che avevate messo da parte ed utilizzateli per foderare il fondo della pentola come si vede nella foto ( io ho aggiunto anche una cipolla tagliata a rondelle, e un po' d'aglio tritato  e del peperoncino fresco) adagiarvi gli involtini in cerchio e fare tanti strati quanti ne vengono, ogni tanto aggiungete qualche fiocco di margarina , ricoprire di brodo ma non fino in cima , ma a 3/4 del contenuto, coprire col coperchio e fare cuocere per circa 30 minuti prima a fuoco alto e poi quando bolle a fuoco basso.Buon appetito

 

Food blogger

Miriam DAddeo
Salve, mi considero una cittadina del mondo, in quanto ho vissuto in più paesi, ora risiedo in Veneto. Amo stare ai fornelli e mi piace provare anche il cibo di altri paesi. La mia cucina è tradizionale e spazia dalla Liguria ,al Piemonte , dalla Sicilia al Veneto, regioni a cui sono sentimentalmente legata. Non disdegno la cucina Egiziana a cui sono molto legata, e talvolta qualche piatto turco. Con l'avanzare dell'età ho scoperto che per profumi ingredienti ed amore la cucina Mediterranea si assomiglia molto a qualsiasi longitudine. Provare per credere....
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

Noodles con verdure

NOODLES CON VERDURE

Non è un piatto tipico italiano, ma la mia ricetta dei Noodles con verdure  vedrete che vi stupirà! Facili e veloci da realizzare, ma molto…
marmellata limoni agrumi

MARMELLATA DI LIMONI

In ogni giardino siciliano c'è almeno una pianta di limoni e questa marmellata di limoni ne contiene tutto il gusto e il profumo
Caponata messinese

CAPONATA DI MIA SUOCERA

Oggi vi farò conoscere la Caponata di mia suocera La caponata è un piatto tipico della Sicilia,  molto conosciuto, infatti se ne trovano molte…

MIGLIO CON POMODORINI E BASILICO

Il miglio è un cereale davvero ottimo, ci permette di assumere carboidrati in forma alternativa alla pasta. Essendo un carboidrato è fondamentale per il…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano