L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Melograno: benefici ed utilizzi

Melograno

Il melograno è il frutto dell’omonimo albero molto diffuso nel bacino del Mediterraneo, dove sembra abbia avuto origine. Già conosciuto nel’antichità per il suo gusto e per le sue proprietà fitoterapiche. Il frutto è costituito da una bacca di consistenza robusta, con una buccia molto dura. Al suo interno, sono raccolti i semi, detti arilli,  che possono avere un colore che varia dal bianco al rosso intenso. Il nome "melograno" deriva dal latino “malum” e “granatum”, che significa appunto mela formata da semi. Questi possono essere consumati da soli o aggiungerli alle macedonie, insalate, yogurt e  gelato oppure spremuti per fare il succo.

COSA CONTENGONO I MELOGRANI

Il melograno presenta diverse proprietà nutrizionali: i suoi semi hanno le caratteristiche dei frutti rossi, con un valore calorico di 63 kcal /100 g (abbastanza alto rispetto alla media della frutta). Contengono:
  • Sali minerali soprattutto potassio (290 mg/100 gr)
  • Fosforo (10mg/100gr) : un minerale che agisce sul metabolismo dell’osso
  • Vitamina A
  • Vitamina C (8mg/100gr)
Polifenoli ed altri antiossidanti (sostanze antiossidanti che contrastano l’invecchiamento cellulare)

CHE RUOLO SVOLGONO SULLA NOSTRA SALUTE?

I semi del melograno hanno proprietà diuretiche ed astringenti, sono anche ricchi di zuccheri e con quantità di fibre discreta, In cucina vengono utilizzati per la produzione di marmellate, sciroppi, gelatina, bevande e nella decorazione dei piatti Il succo che si ricava dalla spremuta di melograno si  chiama granatina e viene generalmente utilizzata per la preparazione di granite e cocktail. La granatina generalmente viene preparata aggiungendo al succo di melograno il succo di altri frutti rossi (ad esempio il ribes), miele e sciroppo di glucosio. È consigliato consumarla con moderazione per l’elevato valore calorico e contenuto di zuccheri. Il succo di melagrano è  molto ricco di Acido Ellagico, che contrasta la crescita e la formazione della Tenia Solium, un parassita intestinale detto comunemente “Verme solitario”. È anche ricco di flavonoidi, sostanze antiossidanti che contrastano l’invecchiamento cellulare. Inoltre  nelle persone operate o sottoposte a radioterapia per cancro alla prostata, riduce il “tempo di raddoppio” dei livelli di PSA (indicatore di crescita tumorale), mentre ancora non è dimostrato che abbia proprietà protettive sul cancro. L’impiego costante e per un lungo periodo di questa bevanda, sembrerebbe prevenire la formazione delle placche aterosclerosi nelle arterie , riducendo quindi il rischio di malattie cardiovascolari. Il melograno è un frutto che aiuta a proteggere anche il nostro stomaco, fungendo da gastro-protettore, rinforzando la mucosa e svolgendo all’interno dell’organo un’azione antibatterica, oltre a prevenire la formazione della carie dentale.

ATTENZIONE PERÒ AL CONSUMO CON DETERMINATE CATEGORIE DI FARMACI

  • Il succo di melograno assunto insieme antiaritmici (amiodarone, chinidina, diisopiramide) o insieme a farmaci per il trattamento del colesterolo alto (statine) determina un aumento dell'effetto terapeutico che può risultare tossico o nocivo.  Di seguito vi consiglio la gelatina di melagrana che si può aggiungere sulla frutta fresca, allo yogurt oppure per dolci e per piatti salati:http://www.cuordicucina.it/gelatina-di-melagrana/
Dott. Zizzo Pietro ATTENZIONE: Le informazioni contenute hanno esclusivamente scopo informativo e non hanno in alcun modo né la pretesa né l'obiettivo di sostituire il parere del medico e/o specialista, di altri operatori sanitari o professionisti del settore che devono in ogni caso essere contattati per la formulazione di una diagnosi o l'indicazione di un eventuale corretto programma terapeutico e/o dietetico, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

30 giorni gratuiti

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano