L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Impasti lievitati

PANBRIOCHE CON TUMMINIA CON CREMA GIANDUIA E COMPOSTA DI CACHI

11 Novembre 2016 - Visite (821)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    20
  • Cottura
  • Preparazione

A casa mia non manca mai il pan-brioche, per mia madre e mio figlio è la colazione ideale. In questa ricetta ho voluto provare la ricetta di tumminia, che per i lievitati morbidi non è indicatissima, ma visto che da qualche tempo sto cercando di dirottare la nostra alimentazione su prodotti genuini, ho fatto un impasto con questa farina per provare,  non sapendo come sarebbe risultato e se la lievitazione ne risentisse. Il risultato è stato sorprendente. I tempi di attesa sono stati quelli di sempre e la soddisfazione di vedere quei rotoli belli gonfi....... bhe ...... i classici occhi a cuoricino li avete presenti? Ecco quelli 🙂
La consistenza del pan-brioche è risultata morbida, ma più corposa rispetto al solito impasto con farina bianca. Il gusto delicatissimo e particolare e il profumo ha inebriato tutta la casa. Ragazzi, provatelo ........ vi spiego come fare 🙂

INGREDIENTI

60 gr Latte
190 gr Latte di kefir
350 gr Farina di tumminia
150 gr Farina manitoba
200 gr Lievito madre
50 gr Zucchero integrale di canna
10 gr Miele
5 gr Sale
50 gr Strutto
2 cucchiaio Crema gianduia
2 cucchiaio Composta di cachi
q.b. Granella di pistacchio
1 Tuorli d'uovo
q.b. Essenza vaniglia

PROCEDIMENTO

Scaldare il latte e sciogliervi il lievito. Aggiugere il latte di kefir e lo zucchero di canna;  mescolare il tutto per qualche secondo e sciogliervi dentro lo strutto.

Mischiare le farine e metterle a fontana, formando un buco al centro.

Ora cominciare a versare pian piano il liquido con latte, zucchero, lievito e strutto, facendo assorbire bene. Ora cominciare ad impastare bene e man mano aggiungere anche il miele ed il sale. Impastare fino ad ottenere un impasto morbido e liscio.

Dividete in 3 l'impasto e formate 3 panetti.

Aiutandovi con un mattarello, stendete i panetti cercando di dare una forma rettangolare. Spalmate sopra nel seguente ordine:

lasciando liberi i bordi.  Arrotolate l'impasto formando un salsicciotto e mettetelo dentro gli stampi da plum cake, di misura piccola (se usate uno stampo in metallo, foderate con carta forno) 14925234_687995978043515_1446272779131467619_n 14993288_687995981376848_5560679705951229330_n 14947489_687995954710184_805320575798683380_n 15036510_687995934710186_1583319034269712504_n

Mettete gli stampi a lievitare dentro il forno fino al raddoppio. IN questo caso le mie lievitazioni sono avvenute in 18 ore circa

14947805_687995904710189_1743000322458101079_n

Ora spennellate i pan-brioche, con un tuorlo battuto con un pizzico di essenza di vaniglia e infornate a 180° per i primi 15 minuti (forno già caldo) con griglia posizionata a metà forno. Dopo che sia trascorso questo tempo, abbassate la griglia nel ripiano più basso, coprite i pan-brioche con carta forno o alluminio e finite la cottura per 5 minuti abbassando la temperatura del forno a 160° (e ribadisco che ogni forno è a se, quindi controllate la cottura e sappiatevi regolare a seconda del forno in uso).

Lasciate che i pan-brioche si raffreddino e poi toglieteli dagli stampi.

14440620_687995944710185_4903504103724603016_n

Appena freddi o tiepidi, affettate e ........... se riuscirete a resistere senza strafare 😛  mangiatene una fetta 😉

15056400_687995924710187_6792135108712690458_n

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Si possono farcire i pan-brioche secondo gusto. Ottimo accostamento anche con confettura alla frutta e cioccolato fondente o al latte tritato e messo sopra la confettura.
I pan-brioche si conservano per diversi giorni. Basta semplicemente riscaldarli e torneranno morbidissimi e profumatissimi (ma sarà difficile che resistano per troppo tempo....... non resisterete e li finirete in men che non si dica).

Volendo si può fare un unico pan-brioche, usando uno stampo grande. I tempi di riposo per la lievitazione saranno grosso modo gli stessi o poco più. In questo caso la cottura dovrà essere aumentata di 5 minuti (20 + 5..... come da descrizione)

Food blogger

Ricette Cuor di cucina
Ricette Sfiziose, particolari e originali, vi basterà seguire i procedimenti indicati e realizzerete piatti davvero meravigliosi.

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

FETTE BISCOTTATE BIGUSTO AL CAFFÈ

Era da tanto tempo che volevo provare a fare le fette biscottate manon le solite fette, aromatizzate con la mia pasta al caffè...risultato splendido,niente…

FOCACCIA INTEGRALE

L'estate , il caldo e non sapete cosa cucinare per il pranzo o la cena??? Ecco a voi la focaccia, ottimo sostituto del pane…
Torta Cesto di Fiori

TORTA CESTO DI FIORI

Oggi vi presento la mia Torta Cesto di Fiori, è un cesto particolare un po' diverso dagli altri. Questo cesto nasce per una persona speciale…

FOCACCIA TRAMEZZINO

Ricetta da usare per feste, occasioni e quando non si sa cosa preparare in vista di cene con amici  

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano