L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

PANBRIOCHE MORBIDISSIMO ALLA CANNELLA

15 Settembre 2016 - Visite (2188)

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    12
  • Cottura
  • Preparazione

Una colazione ricca è ideale per cominciare la giornata, e se si consuma a tavola con i propri familiari è ancora meglio.La colazione deve essere certamente ricca ,non devono mancare latte,frutta e cereali,per essere salutare, ma qualche strappo alla regola si può fare,e se realizzato  con le nostre mani è ancora meglio. Per caso mi sono imbattuta in questo panbrioche , ed è stato amore fin da subito, già sentivo l'odore della cannella aleggiare per casa.... e non mi sbagliavo perchè l'aroma e la sua sofficità è stata una sorpresa fantastica

INGREDIENTI

455 gr Farina
240 ml Latte
85 gr Burro
2.5 gr Lievito di birra secco
3 Uova
65 gr Zucchero semolato
1 cucchiaino Sale
30 gr Cannella in polvere
65 gr Zucchero di canna
1 cucchiaino Latte
q.b. Burro

PROCEDIMENTO

In un pentolino o nel microonde,sciogliete il burro ma senza portarlo ad ebollizione e fate intiepidire.

Al latte sciogliere il lievito e aspettare 10 minuti

Nel frattempo nella planetaria montate 2 uova con lo zucchero e il sale

Aggiungere il latte miscelato con il burro, lo zucchero e il sale, e metà della farina setacciata

Quando la farina è incorporata ,aggiungere il resto della farina,lavorando a velocità media.

Fate lavorare per almeno 15 ,20 minuti

L'impasto andrete a mettere in una ciotola unta di olio, cercando di dare una forma a palla senza strapazzarlo tanto

Coprite con della pellicola bucherellata e riporre in forno con lucina accesa per 2 ore e mezza

Prendere l'impasto e su una spianatoia infarinata stendete l'impasto ,dando una forma rettangolare

Miscelare la cannella con lo zucchero di canna e cospargere nell'impasto spianato

Adesso piano non stressando l'impasto arrotolarlo su se stesso ,dando la forma di un salsicciotto

Se l'impasto vi risulterà un pò appiccicoso non preoccupatevi , stendetelo su un foglio di carta forno che vi facilità l'avvolgimento,abbiate cura di lasciare la parte terminale sotto e con la stessa carta metterlo in uno stampo da plumcake da 26 x15

Spennellare la superfice con burro liquido

Lasciare lievitare ancora per 1 ora e mezza

Spennellare con il terzo uovo sbattuto con un con goccio di latte

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti , di cui gli ultimi 5 con spiraglio aperto per far uscire vapore in eccesso

Riporre su una grata a raffreddare

E questo è il risultato

IMG_20160915_144131IMG_20160915_144121

 

 

 

 

 

 

CONSIGLI DELLO CHEF

La ricetta prevedeva 12 grammi li lievito disidratato, ma io ne ho ridotto la quantità , ho allungato il tempo di lievitazione ma ne vale la pena , il gusto ci guadagna .

Ho messo degli zuccherini prima di infornare , ma potete mettere anche della granella di nocciole o quel che vi piace

Food blogger

Maria Concetta Todaro
Maria Concetta Todaro è una moglie, mamma e nonna .Ho tanti hobby ma quello che mi appassiona maggiormente è cucinare,perchè credo che cosa più bella non ci sia che ritrovarsi attorno un tavolo .Stare insieme a tavola è uno dei modi migliori per socializzare, perché il pasto è una pausa dagli impegni, nella quale ci si può concentrare su quello che si mangia, ma anche sulla compagnia di chi condivide con noi questo momento:infatti, la tavola non è solo il posto dove ci si nutre ma è soprattutto un luogo di condivisione, di aggregazione e di scambio di emozioni.Seguendo questa filosofia metto tanto amore in tutto quello che preparo ,amore che si concretizza quando leggo la soddisfazione dei commensali....spero che dal mio tavolo questo amore possa giungere al vostro in una unica tavolata ideale di gusto, sapori ed emozioni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricette correlate

TORTA MIMOSA

Questa torta l'ho fatta per la mia Marilla, una grande donna, quindi questa non poteva essere la solita torta mimosa.  Fatta tutta per lei donna…

CASSATA AL FORNO.

Per un buon risultato di questa ricetta basta una buona ricotta ben asciutta e una frolla ben riposata.

LE MIE TARALLE

Biscotto  tipico della pasticceria palermitana a forma di ciambella, la troviamo nelle nostre pasticcerie siciliane....ma da oggi anche a  casa mia!!!  Un amico pasticcere…

MARITOZZI ALLA PANNA

Il maritozzo è un dolce composto da una soffice brioche e da panna montata. I miei figli lo divorano in un secondo ,lo propongo…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano