L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Dolci e Desserts

PASTICCINI DI PASTA DI MANDORLE

26 Ottobre 2013
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
  • Preparazione:
  • Costo:
    Medio
  • Porzioni:
    25 persone

I pasticcini di pasta di mandorle fanno parte dei dolci più famosi della Sicilia. Questi fantastici dolcini sono irresistibili, uno tira l’altro. Andando spesso a Palermo ho trovato una signora gentilissima che ha condiviso con me la sua ricetta per farli in casa, e devo dire che vengono davvero bene!

Ottimi anche per chi non mangia glutine - non ne contiene. La preparazione è molto semplice e veloce; il segreto per una buona riuscita è montare appena gli albumi e far riposare almeno mezz’ora il composto appena preparato in frigorifero.

La cosa più importante comunque è la cottura, si deve colorare appena, con un tempo di cottura di non più di 10 minuti. Appena sfornati risultano molto morbidi - tranquilli! una volta raffreddati avranno la giusta consistenza.

 

INGREDIENTI

300 gr di mandorle pelate
270 gr di zucchero semolato
75 gr di albume di uovo
ciliegie candite
confettura di albicocca
1 piattino di zucchero semolato
1 piattino di zucchero a velo
1 fiala di aroma di mandorle

PROCEDIMENTO

Con l’aiuto di un mixer tritate le mandorle fino a renderle una farina. In una ciotola mettete gli albumi e montateli a neve appena (non troppo ferma). Mescolate la farina di mandorle assieme allo zucchero e a pioggia incorporate il tutto negli albumi appena montati mescolando con un cucchiaio in modo delicato.

Aggiungete mezza fiala di aroma di mandorle e, una volta ottenuto un impasto omogeneo abbastanza sodo, coprite con pellicola e tenetelo in frigo mezz’ora a riposare.

Trascorso il tempo riprendete l’impasto e formate delle palline che passerete prima in un piatto con lo zucchero semolato e poi in un piatto con lo zucchero a velo.

Mettete le palline su una teglia ricoperta di carta forno e con il dito fate una pressione sulla parte alta dove andrete a mettere la ciliegia o la confettura di albicocche. Infornate a forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti (attenzione si devono colorare appena).

CONSIGLI DELLO CHEF

I pasticcini alla mandorle durano alcuni giorni. L’importante è tenerli in un contenitore ermetico.

Food blogger

Anna Rita Migliaccio
AnnaRita è una mamma,moglie e una grande amica che ha fatto delle coccole culinarie la propria professione. La sua più grande passione sono i dolci in particolare le torte per bambini. Condividendo sul web il suo modo di cucinare con il cuore, ha conquistato migliaia di fan in tutta italia: il suo segreto? Ingredienti semplici, genuini e tanto tanto AMORE!

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

GINGERBREAD

Questa ricetta è molto semplice , vi consiglio di mettere la pasta in frigo per almeno due ore. Divertimento assicurato per i vostri bambini.

PASTA CHOUX (BIGNÈ)

La pasta choux (chiamata anche pasta bignè) originaria francese, è molto usata per la preparazione di dolci ma anche di salati. E’ una pasta…

BISCOTTI CANESTRELLI

Ottimi per l'ora del thè ma anche la mattina a colazione li ho sempre adorati,dopo qualche prova e qualche modifica sono arrivata al risultato…
Pandoro

PANDORO

Il Pandoro è una ricetta natalizia tradizionale, di alta pasticceria e lunga ma che soddisferà ogni palato. Questa ricetta è ispirata dal pasticcere Pignataro…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano