L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Rosticceria

PIZZA PARIGINA

3 Aprile 2016 - Visite (475)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Basso
  • Porzioni
    4
  • Cottura
  • Preparazione

La preparazione di questa pizza e' molto semplice e la potete fare anche all'ultimo momento acquistando l'impasto già pronto e lievitato presso un panificio.

INGREDIENTI

1 Tuorlo
500 gr Impasto per pizza
q.b. Olio d'oliva
q.b. Pepe nero
250 gr Fontina a fette
1 cucchiaino Origano
1 Pasta sfoglia
150 gr Prosciutto cotto
q.b. Sale
300 gr Pomodori pelati

PROCEDIMENTO

Nella foto sottostante potete vedere gli ingredienti per preparare 2 teglie di pizza, quindi per 8 persone basta raddoppiare gli ingredienti sopracitati.

image                                                                                      Preparate l'impasto per la pizza (acqua, sale, lievito e acqua) e farlo lievitare per 3 ore in un luogo caldo coperto con una pellicola.

image

Stenderlo in una teglia 30 x40 dopo che avete messo della carta forno alla base.

image

Distribuire il pelato che precedentemente avrete schiacciato e condito con sale, pepe e irrorate con un filo di olio d'oliva.

image

Aggiungete il prosciutto a fette.

image

Spolverare con un po' di origano.

image

Coprite con le fette di fontina.

image

Infine sovrapporre la pasta sfoglia e con i rebbi di una forchetta saldate i bordi.

image

Spennellare con l'uovo sbattuto e fate lievitare in un luogo caldo per circa un'ora.

image

Passata l'ora di lievitazione infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per 20-25 minuti nella parte centrale del forno. Quando la parte superiore e' ben dorata la potete sfornare.

image

Porzionare e servire caldissima.

image

 

CONSIGLI DELLO CHEF

Una buona birra alla spina si accompagna benissimo a questa deliziosa pizza.

Food blogger

Giacomo Zabbara
Ciao a tutti, mi chiamo Giacomo, ho 53 anni e sono un biologo, il mio lavoro è Informatore Scientifico del Farmaco. Da circa 30 anni (la mia passione è iniziata ai tempi dell'Università) mi diletto ai fornelli e la mia prima cavia ad assaggiare i miei manicaretti e' stata la mia ragazza, oggi mia moglie. I piatti che preferisco preparare sono: Antipasti, Primi e Secondi. Troverete anche lo Street-Food e la rosticceria siciliana in genere. I piatti che preparo sono spesso frutto della mia fantasia ma anche rivisitati da ricettate tradizionali siciliane. Il pesce e' l'alimento che troverete spesso nelle ricette da me presentate. Le mie presentazioni saranno spesso delle fotoricette passo- passo che vi aiuteranno molto per preparare il piatto che più vi piace. Seguitemi e sono sicuro che apprezzerete quanto vi proporrò

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

CALZONE DI BROCCOLI

Un classico calzone che a Modica viene chiamato "Buccata",  o preparato anche "Pastizzu" con il condimento più noto, i broccoli.

ARANCINI DI RISO SICILIANI

Cari amici e amiche di Cuor di Cucina, ben trovati con una nuova ricetta di cucina! Oggi vi propongo la ricetta di uno dei…

ARANCINO O ARANCINA: A MODO MIO

Che dilemma il nome di questo piatto.. anche l'Accademia della Crusca se ne è interessato: arancino o arancina???????Io da pura calabrese dico arancino, mio…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano