L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Contorni

POLPETTE DI MERLUZZO.

25 Marzo 2016 - Visite (300)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Media
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    6
  • Cottura
  • Preparazione

Queste polpette sono semplici da preparare ma molto saporite. Ideali in ogni occasioni, soprattutto dove il pesce è il protagonista di una serata e ci sono bambini tra i commensali

INGREDIENTI

q.b. Sale
litri Olio di arachidi
q.b. Pepe
1 cucchiaio Olio d'oliva
2 Uova
1 cucchiaio Prezzemolo tritato
250 gr Patate
120 gr Mollica
600 gr Merluzzo
1 bicchiere Latte

PROCEDIMENTO

Acquistate due filetti di merluzzo del peso di circa 300gr ciascuno.

Acquistate due filetti di merluzzo del peso di circa 300 gr ciascuno.

Mettere in frullatore assieme a 1 cucchiaio di olio e un bicchierino di latte e frullare.

Mettere in un frullatore e aggiungere 1 cucchiaio di olio, un bicchierino di latte e frullare.

Versare in un piatto e aggiungere il prezzemolo, sale e pepe.

Versare in un piatto e aggiungere il prezzemolo.

Dopo aver bollito le patate sbucciarle e schiacciatele come se doveste fare il pure'.

Dopo aver bollito le patate sbucciarle e schiacciatele come se doveste fare il pure'.

Unire al merluzzo amalgamare e condire con sale e pepe

Unire al merluzzo amalgamare e condire con sale e pepe.

Aggiungere le uova.

Aggiungere le uova.

E infine la mollica.

E infine la mollica.

Amalgamare il tutto. Dovete ottenere un impasto morbido, se fosse secco aggiungere un pochino di latte.

Amalgamare il tutto. Dovete ottenere un impasto morbido, se fosse secco aggiungere un pochino di latte.

Formare delle polpettine della grandezza di una grossa noce.

Formare delle polpettine della grandezza di una grossa noce.

Friggere in olio di semi e servire caldi. Buon appetito.

Friggere in olio di semi e servire caldi.
Buon appetito.

CONSIGLI DELLO CHEF

Queste polpettine in un buffet si possono benissimo associare alle olive ascolane, mozzarelline fritte e crocchette di patate.

Food blogger

Giacomo Zabbara
Ciao a tutti, mi chiamo Giacomo, ho 53 anni e sono un biologo, il mio lavoro è Informatore Scientifico del Farmaco. Da circa 30 anni (la mia passione è iniziata ai tempi dell'Università) mi diletto ai fornelli e la mia prima cavia ad assaggiare i miei manicaretti e' stata la mia ragazza, oggi mia moglie. I piatti che preferisco preparare sono: Antipasti, Primi e Secondi. Troverete anche lo Street-Food e la rosticceria siciliana in genere. I piatti che preparo sono spesso frutto della mia fantasia ma anche rivisitati da ricettate tradizionali siciliane. Il pesce e' l'alimento che troverete spesso nelle ricette da me presentate. Le mie presentazioni saranno spesso delle fotoricette passo- passo che vi aiuteranno molto per preparare il piatto che più vi piace. Seguitemi e sono sicuro che apprezzerete quanto vi proporrò

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

WALDORF SALAD MODIFICATA

Questa ricetta è originaria di New York, ma noi la riproponiamo con qualche modifica. Se leggendo gli ingredienti vi sembrano bizzarri non temete, ero…

INDIVIA RICCIA RIPIENA

Nella mia cucina non manca mai un contorno di verdura , ci sono verdure però che sono meno appetibili di altre,  direi anzi che…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano