L’unico e vero Cuor di Cucina dal 2013 con voi

Ricette

QUARESIMALI DI MAMMA SARA

12 Marzo 2021 - Visite (92)

Condividi con:

  • Difficoltà
    Bassa
  • Costo
    Medio
  • Porzioni
    20
  • Cottura
  • Preparazione

Alla base tre ingredienti: farina, zucchero e mandorle, ma ogni regione d’Italia ha le sue varianti nella denominazione, sono conosciuti come Cantucci o come Quaresimali

L’origine di questi biscotti risale al 1500 quando le suore del Convento di San Tommaso a Genova, preparavano questi biscotti, nel rispetto del divieto che la Chiesa imponeva nei 40 giorni precedenti la Pasqua in cui, era vietato mangiare carne, ed era proibito anche il consumo del latte e dei suoi derivati, delle uova e dei grassi animali.

In Sicilia, sono i Quaresimali.

INGREDIENTI

500 gr Farina 00
500 gr Zucchero semolato
500 gr Mandorle
100 gr Biscotti secchi tritati
3 Uova
50 gr Miele
150 gr Arance candite
10 gr Ammoniaca per dolci
Un pizzico di sale
1/2 cucchiaino Essenza vaniglia
1/2 cucchiaino Cannella in polvere
1 un pizzico Noce moscata
1 Uova
1 Tuorlo

PROCEDIMENTO

In una ciotola o in un Robot da cucina, mettere zucchero, vaniglia, cannella e noce moscata, 1 uovo e sale ed impastare.

 

Continuare l'operazione di impasto a mano su un Piano di lavoro e aggiungere mandorle, i canditi tagliati a cubetti, lievito,  e infine la Farina.

 

Con l'impasto ottenuto formare dei filoncini, quindi posizionarli su una teglia rivestita da carta forno  e spennellarli con il tuorlo d 'uovo.

 

Cuocere in Forno preriscaldato a 200 °C per 20 minuti.

Può capitare che nella cottura i filoncini, se non sono distanziati a s ufficienza, possono attaccarsi l'un l'altro, allora, appena sfornati, tagliarli per separarli e lasciarli raffreddare.

 

Quando i filoncini saranno raffreddati, con un coltello, tagliarli a fette di circa 2 cm, in diagonale, formando così dei biscotti .

 

Una volta raffreddati, i Quaresimali  o Cantucci sono pronti per essere serviti e gustati.

CONSIGLI DELLO CHEF

Se li si vuole più croccanti, infornarli nuovamente a 170 °C per 15 minuti.

 

  Fornetto Piano di lavoro     

Food blogger

Francesca Pipia
Mi chiamo Francesca e ho 51 anni e sono una mamma di due ragazzi e tutrice di altri due ragazzi (miei nipoti). Ho lavorato per 30 anni in un panificio e ho coltivato l'amore per la buona cucina e le tradizioni siciliane in cucina. La Famiglia numerosa mi ha "obbligata" ad attivarmi a cucinare per tante persone cercando anche di seguire una linea economica tale da soddisfare tutti spendendo il meno possibile (da buona massaia e madre di famiglia) cercando al contempo di mantenere gusto e qualità. Per hobby canto in un coro gospel

Condividi questa ricetta se ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Ricette correlate

FRITTATA CON ZUCCHINE

La frittata con zucchine è un secondo piatto semplice da preparare e molto gustoso. Ottima sia calda che fredda, ideale anche come antipasto servita…

CALZONE DI BACCALÀ O BUCCATA

"I buccati", un altro piatto caratteristico,dove i ripieni variano dalle verdure alla carne ed in questo caso, ripieni di baccalà.

DOBOS TORTA

Questa torta è composta da 7 strati di pandispagna , fatti ad uno ad uno. Quindi un pò lunga ,consiglio di preparare le basi…

Diventare Food Blogger non è mai stato così facile

PROMUOVI I TUOI PRODOTTI

Seguici anche su

Tante ricette ti aspettano